La pole del Gran Premio di Baku F1 va Charles Leclerc in Ferrari, dietro le Red Bull di Perez e Max Verstappen, segue Sainz.

Le qualifiche del Gran Premio di Baku di F1 sono state come sempre emozionanti, la Q1 inizia con la sfida sui tempi tra Red Bull e Ferrari, dietro il vuoto praticamente. Stroll va dritto ma senza danni, ma tre curve dopo va di nuovo dritto questa volta causando bandiera rossa. Fuori Magnussen, Albon, Latifi, Stroll e Mick Schumaacher nel Q1.

Nel Q2 troviamo sempre Ferrari e Red Bull, Vettel va lungo ma riesce a non creare molti danni. Verstappen tocca il muro ma niente di grave, Tsunoda va lungo. Eliminate le due McLaren nel Q2, Norris, Ricciardo, Ocon, Zhou e Bottas.

Charles Leclerc
Charles Leclerc

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il giro della pole

Nel Q3 delle qualifiche del Gran Premio di Baku F1, nel primo tentativo troviamo Sainz davanti a Leclerc con dietro Perez e Verstappen. Nel secondo tentativo, Leclerc brucia tutti con un giro mostruoso prendendosi la pole nel secondo tentativo, secondo Perez a sorpresa, terzo Verstappen e quarto Sainz. Domani la gara sarà molto complicata per le Ferrari comunque per via del passo gara Red Bull.

A Sainz è mancato come sempre il colpo alla fine per centrale la prima pole. Russell come sempre ottimo quinto, Gasly sesto. Settimo l’ex campione del Mondo Lewis Hamilton. Tsunoda ottavo, gli altri due ex campioni del mondo, Sebastian Vettel e Fernando Alonso sono nono e decimo. Domani servirà una grande strategia e cooperazione tra piloti per raggiunge il successo in quel del castello di Baku. Si ci aspetta una rimonta delle McLaren dalla metà della griglia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Formula 1

ultimo aggiornamento: 11-06-2022


F1, Verstappen: “Non ho nemmeno bisogno di sentirmi dire dal team” 

F1, Ferrari, Binotto: “Miglioramenti? stiamo pagando con l’affidabilità”