Lewis Hamilton da urlo a Istanbul! L’inglese è il più veloce ma la penalità consegna la pole position a Valteri Bottas: Leclerc in seconda fila, Sainz fuori dalla top10

Mercedes dominante nel Gp di Turchia, sedicesima prova del Mondiale di Formula 1 2021 sul circuito di Istanbul Park. Lewis Hamilton è stato il più veloce nelle qualifiche, ma a causa della penalità di 10 posizioni in griglia per la sostituzione della parte endotermica della sua power unit partirà 11°: sarà dunque Valteri Bottas a partire dalla pole position.

Insieme al finlandese la Red Bull di Max Verstappen, in livrea bianco-rossa per rendere omaggio alla Honda. Alle loro spalle uno splendido Charles Leclerc su Ferrari, bravissimo a ripartire dopo aver rischiato di uscire in Q2. Carlos Sainz, con l’altra rossa, partirà invece ultimo per la sostituzione dell’intera power unit. Male Giovinazzi solo in 18ª piazza: migliorano Sebastian Vettel e Mick Schumacher a ridosso della top 10.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Classifica Qualifiche Formula 1

1 Lewis HAMILTON Mercedes1:22.868 7
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.130 7
3 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.328 8
4 Charles LECLERC Ferrari+0.397 8
5 Pierre GASLY AlphaTauri– 8
6 Fernando ALONSO Alpine+0.609 8
7 Sergio PEREZ Red Bull Racing– 8
8 Lando NORRIS McLaren– 8
9 Lance STROLL Aston Martin+1.437 8
10 Yuki TSUNODA AlphaTauri– 8
11 Sebastian VETTEL Aston Martin- – 6 Q2
12 Esteban OCON Alpine- – 6 Q2
13 George RUSSELL Williams- – 6 Q2
14 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team- – 7 Q2
15 Carlos SAINZ Ferrari- – 5 Q2
16 Daniel RICCIARDO McLaren- – 2 Q1
17 Nicholas LATIFI Williams- – 2 Q1
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing- – 2 Q1
19 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing- – 2 Q1
20 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team- – 3 Q1

Griglia di partenza GP Turchia 2021

1. Valtteri Bottas (Mercedes)

2. Max Verstappen (Red Bull)

3. Charles Leclerc (Ferrari)

4. Pierre Gasly (AlphaTauri)

5. Fernando Alonso (Alpine)

6. Sergio Perez (Red Bull)

7. Lando Norris (McLaren)

8. Lance Stroll (Aston Martin)

9. Yuki Tsunoda (AlphaTauri)

10. Sebastian Vettel (Aston Martin)

11. Lewis Hamilton (Mercedes), penalizzato di 10 posizioni per sostituzioni di componenti

12. Esteban Ocon (Alpine)

13. George Russell (Williams)

14. Mick Schumacher (Haas)

15. Daniel Ricciardo (McLaren)

16. Nicholas Latifi (Williams)

17. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

18. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)

19. Nikita Mazepin (Haas)

20. Carlos Sainz (Ferrari), retrocesso in ultima posizione per utilizzo quarta power unit

ultimo aggiornamento: 09-10-2021


I voli di ITA: i collegamenti nazionali e internazionali da Roma e Milano

Il Suv più veloce del mondo? E’ il Brabus 900 Rocket Edition e raggiunge i 330 km/h