Parla così dopo le qualifiche l’attuale campione del mondo della F1, Max Verstappen. Così il pilota della Red Bull.

Ecco le dichiarazioni di Max Verstappen alla fine della qualifica del Gran Premio d’Italia F1 di scena sul circuito di Monza a SKY: “Ci siamo andati vicini. Qui abbiamo scelto di avere più carico aerodinamico e sul giro secco probabilmente non è l’assetto migliore. Ma saremo forti per domani, sapendo che dovrò partire più indietro.”

Aggiunge l’olandese: “Nel complesso è stato un buon giro, mi sono divertito per tutto il weekend e sarà una bella battaglia domani. Penalità? Domani in partenza cercherò di stare fuori dai guai, cercando poi di andare avanti con la mia gara.

Max Verstappen partirà quarto durante questo GP. Il pilota della Red Bull sta scontando una penalità che unita alle altre dei piloti presenti in pista, lo fa scivolare dalla seconda posizione alla quarta delle cinque da scontare. Piccolo scontro interno nel team con Perez, in una qualifica dove molti hanno deciso di usare l’effetto scia per tutto il giro per aiutare i compagni di squadra o tentare di farlo. Abbiamo visto l’olandese molto nervoso dal rifiuto da parte del messicano. Bisogna dire che certamente in primis Max Verstappen in passato in altri GP ha rifiutato di dare la scia al compagno, in un clima di team che sembra essere poco collaborativo tra i piloti rispetto al passato.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole di Hamilton

Ecco le parole dell’ex campione del mondo della F1, Lewis Hamilton che partirà dal fondo della griglia per cambiamenti alla sua vettura in questo Gran Premio d’Italia, ecco le parole a SKY: “Quanto posso rimontare? Non mi aspetto molto da domani, già entrare in zona punti sarà difficile. Il divario tra le macchine è minimo e servono 9 decimi o un secondo di vantaggio per superare.

Conclude così il britannico: “Mi troverò all’interno di un trenino di DRS. Pago l’errore di Spa ma almeno cercherò di divertirmi visto che tanto non sono in lotta per il campionato.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Formula 1

ultimo aggiornamento: 10-09-2022


F1, Verstappen: “ho un ottimo rapporto con la Ferrari”

F1, Hamilton: “Avrei sicuramente provato ad attaccare Sainz”