Facebook è “down”? Skype non funziona? Scopriamo perché

Usando due famosi siti Internet possiamo scoprire in pochi secondi se il problema è del nostro dispositivo o se Facebook è “down” in tutto il mondo.

Prima o poi ci è successo: ci colleghiamo per vedere gli ultimi aggiornamenti a qualunque social o sito, e questo “carica” all’infinito senza mostrarci nulla. Di solito, specialmente se siamo su smartphone o tablet, il primo pensiero è che la nostra connessione non sia buona. La prossima volta che ci chiediamo se Facebook è down però, possiamo toglierci il dubbio facilmente usando un paio di siti Internet. Ecco quali.

Scopriamo se Facebook è down o altri servizi hanno problemi in un attimo

A volte, quando Facebook non funziona o abbiamo problemi di accesso a Skype, la causa non è da cercare nel nostro computer. Le infrastrutture dei servizi più famose infatti, per quanto solide e ben progettate, possono avere problemi: così come esistono i guasti alla rete elettrica infatti, possono esistere anche quelli alla rete informatica.
Capire subito se skype funziona male per colpa del nostro computer o se si tratta di un problema globale, ci permette di risparmiare tempo e fatica: quando un servizio è “giù” in tutto il mondo o in qualche zona infatti intervenire sul nostro dispositivo non serve a nulla.

I due siti che possiamo utilizzare sono downdetector.com e isitdownrightnow.com; entrambi offrono un servizio semplice ed efficace: controllano periodicamente Facebook, Twitter e gli altri siti famosi, ma anche servizi come Whatsapp o Battle.net e ne verificano lo stato.

In questo modo, se non riusciamo ad accedere a Facebook, se Skype non funziona, o se non riusciamo a guardare un film in streaming, possiamo capire subito se dipende dal nostro dispositivo o computer, oppure se è un problema generalizzato.

Facebook è down solo in Italia?

Il funzionamento dei due siti è molto simile: apriamo l’indirizzo e usiamo la funzione di ricerca per trovare il sito, la app o il servizio che vogliamo controllare. Entrambi i siti ci danno informazioni sia tecniche, cioè generate da strumenti di monitoraggio, sia di servizio, basate sulle segnalazioni degli utenti.

Fra i due siti, isitdownrightnow.com ha un aspetto più “vintage” e ricorda un po’ i siti dei primi anni 2000, ma offre molte informazioni tecniche, e anche un andamento dei problemi nel tempo, oltre a qualche possibile soluzione (in inglese).

Downdetector.com ha un aspetto più moderno e mette a disposizione le informazioni essenziali, un grafico delle ultime 24 ore e addirittura una mappa mondiale delle zone in cui ci possono essere problemi. In questo modo possiamo anche capire se un sito come Facebook è down solo per una precisa zona.

Facebook down mappa downdetector
Downdetector rileva anche una posizione stimata dei possibili problemi.

Verifichiamo quali servizi sono irraggiungibili

Grazie a questi due siti possiamo tenere sotto controllo tutti i siti più comuni. Il vantaggio è notevole: invece di arrovellarci a capire se il nostro smartphone ha qualcosa che non va o dover cercare informazioni frammentarie, per esempio su Twitter o fra gli annunci ufficiali, usando questi due siti possiamo avere una risposta rapida e sicura.

Skype e Facebook, due siti ufficiali per verificare lo stato dei servizi

Oltre ai due suddetti siti, molte delle piattaforme più famose hanno anche alcune pagine pubbliche dedicate al monitoraggio.
Nel caso di Facebook, una delle pagine di Facebook per Sviluppatori offre la pagina developers.facebook.com/status/ che mostra il funzionamento della piattaforma in generale e delle funzionalità accessibili agli sviluppatori.

Per quanto riguarda Skype invece la pagina support.skype.com/it/status/ offre una panoramica rapida delle funzionalità di Skype e del loro stato di funzionamento.

In entrambi i casi si tratta di pagine ufficiali, quindi potrebbero ignorare i problemi generati da cause esterne: per esempio se Internet non funziona in una certa zona per via di un problema alle infrastrutture, i due siti di cui sopra non lo rileveranno.

fonte foto copertina: flickr.com/photos/83633410@N07/7658225516

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-03-2018

Massimiliano Monti

X