Fca converte uno stabilimento per produrre mascherine

Fca converte uno stabilimento per produrre mascherine

Fca pronta a produrre mascherine. Lo ha annunciato Mike Manley in una lettera ai dipendenti: “Saranno donate a operatori sanitari”.

TORINO – Fca è pronta a produrre mascherine. L’azienda italo-americana ha deciso di riconvertire lo stabilimento in Asia per dare vita a tutti quei prodotti che servono per affrontare al meglio questa emergenza coronavirus.

L’annuncio è arrivato direttamente da Mike Manley in una lettera inviata ai dipendenti e riportata dalla Uilm.

Fca si converte, pronta la produzione di mascherine

La lettera, inviata da Mike Manley ai dipendenti, è stata riportata dalla Uilm e citata da Repubblica. “L’obiettivo – ha spiegato l’a.d. nella missiva – è di iniziare nelle prossime settimane la produzione e arrivare a donare agli operatori sanitari e ai primi soccorritori un milione di mascherine al mese“.

Da quando vi ho scritto – ha aggiunto Manley – abbiamo assistito ad una rapida escalation dell’impatto del coronavirus sull’economia […]. Le decisioni che un giorno sembrano essere sensate, vanno riviste poco dopo alla luce dei cambiamenti imposti dalla pandemia al nostro mostro di vivere dei nostri dipendenti che sono in Italia […]. Per questo vorrei ringraziarvi per la vostra straordinaria dedizione, per l’impegno e il duro lavoro nel far fronte a questa situazione“.

Fca
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/FCA-Fiat-Chrysler-group

Non solo mascherine, Fca pronta a produrre anche i respiratori

Nella lettera Mike Manley ha confermato la disponibilità della Ferrari a produrre parti per i respiratori. “Tanti di voi – si legge nel testo – sapranno che in Italia i nostri team di engineering e del manufacturing insieme ai colleghi della Ferrari stanno collaborando con Siare Engineering, una delle poche che producono respiratori, per aiutarli a raddoppiare la produttività“.

In conclusione Manley si è detto orgoglioso di far parte di questa azienda che ha deciso di “reindirizzare le risorse a sostegno di chi in questo momento ne ha più bisogno“. E la Fca scende in campo in prima persona nell’emergenza coronavirus.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/FCA-Fiat-Chrysler-group

ultimo aggiornamento: 24-03-2020

X