Ennesimo caso di femminicidio dall’inizio del 2022: una donna è stata uccisa a Cadorago dal suo compagno, in seguito ad una lite.

Il fatto è accaduto a Cadorago, in provincia di Como. Una donna di 33 anni è stata uccisa a coltellate dal suo compagno, nella casa in cui i due vivevano insieme. Al momento del ritrovamento, il corpo privo di vita della donna presentava dei tagli alla schiena ed al torace. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il ritrovamento della vittima

Gli investigatori hanno ritrovato il suo compagno, un uomo di 37 anni, con le mani sporche di sangue. La polizia ha arrestato il compagno della donna in flagranza di reato. Ad occuparsi del caso di femminicidio i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Cantù, guidati da Diego Bonavera.  

Polizia locale

Nel momento in cui le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nell’abitazione, il compagno 37enne della vittima si è avvalso della facoltà di non rispondere: dal momento del ritrovamento fino al trasferimento in centrale l’uomo non ha proferito parola. 

Per uccidere la sua compagna, avrebbe utilizzato un grosso coltello da cucina, con cui l’avrebbe colpita sulla schiena e sul torace. Stando a quanto emerso dalle prime ricostruzioni dell’omicidio, l’uomo non si sarebbe trovato sotto l’effetto di alcol o sostanze stupefacenti quando ha compiuto il brutale gesto nei confronti della compagna.  

Difatti, era perfettamente lucido e cosciente: ciò potrebbe essere un segno di premeditazione. I vicini hanno raccontato agli inquirenti di aver sentito la coppia litigare furiosamente all’alba, negli instanti che precedono l’omicidio, che sarebbe avvenuto intorno alle cinque. 

Il movente 

Si ipotizza che il movente che ha spinto l’uomo a togliere la vita alla sua compagnia sia la gelosia. Purtroppo, all’arrivo del personale medico sanitario, non c’è stato altro da fare che constatare il decesso della donna. Ad occuparsi dell’indagine il pm della procura comasca Mariano Fadda.  

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 25-07-2022


Argentario, lo yacht si scontra contro barca a vela 

Strage di Erba, i dubbi sulla colpevolezza di Rosa e Olindo