F1, Fernando Alonso lancia la sfida a distanza a Lewis Hamilton: “Nel 2021 il titolo sarà ancora suo, ma dal 2022 può succedere di tutto. Non sono tornato peri ristoranti”.

Il futuro pilota della Renault Fernando Alonso prepara il grande ritorno in Formula 1 e si racconta in una docu-serie Amazon. E la sensazione è che Nando stia lavorando a un ritorno in grande stile, con la giusta ambizione e la giusta voglia di dare battaglia ai primi. Anzi, al campione.

Alonso, messaggio a Hamilton: “Non sono tornato per i ristoranti, dal 2022 può succedere di tutto”

Non sono tornato per i ristoranti, gli hotel e le città da visitare. Con lo spostamento delle nuove regole al 2022 dovevo decidere se tornare subito o aspettare, ho preferito tornare subito. Nel 2021 il titolo sarà ancora di Hamilton e della Mercedes, ma dal 2022 può succedere di tutto. Scopriremo i valori in campo solo quando metteremo le ruote in pista“, ha dichiarato Fernando Alonso come riportato da la Gazzetta dello Sport in quella che sembra l’intenzione di lanciare una sfida a distanza a Lewis Hamilton.

Già in altre occasioni Alonso, parlando del campione della Mercedes, aveva fatto sapere di essere curioso di vederlo correre sotto pressione. Il talento non è in discussione, ma secondo Nando il campione troppo spesso ha corso da solo, dominando dall’inizio alla fine, libero mentalmente e senza pressioni di sorta. Quello che dice Alonso è vero ma è vero anche che Lewis ha compiuto anche vere e proprie imprese sportive. Al netto del valore della macchina.

Fernando Alonso
Fernando Alonso

Le esperienze extra F1

Alonso ha parlato anche delle sue tante esperienze in pista lontano dal mondo della Formula 1.

“Ho messo il ‘check’ a diverse esperienze che volevo assolutamente provare, in F1 non c’era la possibilità di essere competitivo e ho preferito cimentarmi in altre sfide. Ora però è arrivato il momento di tornare in pista, mi mancava essere in macchina ogni due settimane. Il livello di perfezione che richiede la F1 è qualcosa di unico che non si trova in nessun’altra categoria”

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
fernando alonso Formula 1 Lewis Hamilton motori

ultimo aggiornamento: 25-09-2020


Spie macchina: i significati, i colori e come riconoscerle tutte

Ufficiale, Stefano Domenicali nuovo CEO della Formula 1