Ferrari brilla a Sakhir: prestazioni eccezionali di Sainz e Leclerc, ma attenzione
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Ferrari brilla a Sakhir: prestazioni eccezionali di Sainz e Leclerc, ma attenzione

Charles leclerc

Dominio di Sainz e Leclerc nei Test Pre-Campionato. Come la Ferrari ha preso il comando a Sakhir, con prestazioni eccezionali.

Nel cuore del deserto di Sakhir, la Ferrari ha dimostrato ancora una volta la sua superiorità durante il secondo giorno di test pre-campionato, lasciando un segno indelebile nella competizione. Carlos Sainz, alla guida della sua scuderia rossa, ha ottenuto il miglior tempo, battendo avversari del calibro di Sergio Perez e Lewis Hamilton con una performance che promette bene per il futuro.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Charles leclerc
Charles leclerc

Ferrari al top: Leclerc e Sainz dominano

Nel pomeriggio, trasformando la pista in un teatro delle sue prodezze, Sainz ha realizzato un time attack impressionante, fermando il cronometro a 1 minuto, 29 secondi e 921, diventando l’unico pilota a infrangere la barriera del minuto e mezzo. Questo risultato non solo sottolinea la competitività della Ferrari ma evidenzia anche l’eccezionale talento di Sainz, pronto a dominare la stagione.

Anche Charles Leclerc ha brillato, dimostrando la potenza e l’affidabilità della Ferrari con una prestazione solida nelle fasi iniziali del giorno, prima di concentrarsi su una simulazione di gara che ha messo in luce la strategia vincente della scuderia. Il lavoro di squadra e la determinazione di entrambi i piloti evidenziano un inizio promettente per la Ferrari, che si posiziona come favorita per il titolo.

Rivali alla rincorsa: Perez e Hamilton in lotta

Mentre Ferrari festeggiava, Perez e Hamilton si sono trovati a inseguire. Il pilota della Red Bull, nonostante non abbia eguagliato le prestazioni del compagno di squadra Verstappen nel giorno d’apertura, ha comunque garantito un distacco minimo da Sainz, chiudendo a 758 millesimi. Hamilton, destinato a prendere il posto di Sainz alla guida della Ferrari nel 2025, ha ottenuto il terzo tempo, confermando il suo status di contendente al titolo.

Al di là dei primi tre, il campo di gara è rimasto serrato, con Lando Norris e Daniel Ricciardo che si sono distinti, insieme a un sorprendente Charles Leclerc, che ha dimostrato la profondità del talento in Ferrari. La battaglia nella top ten è stata accesa, con nomi come Lance Stroll, Esteban Ocon e Valtteri Bottas a lottare per la supremazia, mentre la McLaren ha mostrato segnali promettenti con Piastri.

La Ferrari si conferma protagonista assoluta dei test a Sakhir, con Sainz e Leclerc pronti a guidare la scuderia verso una stagione di successi. Le prestazioni ottenute in Bahrain sono un chiaro segnale che la Ferrari ha tutte le carte in regola per dominare il campionato, mettendo in ombra la concorrenza e avviando il conto alla rovescia per una stagione che si preannuncia entusiasmante.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2024 19:23

Milan, Adli: “Ibrahimovic mi diceva, taci e lavora”

nl pixel