Ferrari, Vasseur: "Possiamo mettere la Red Bull sotto pressione"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Ferrari, Vasseur: “Possiamo mettere la Red Bull sotto pressione”

Frederic_Vasseur

La strategia di Frederic Vasseur e della Ferrari per sfidare la Red Bull nel Gran Premio del Giappone: pressione, miglioramenti della SF-24.

In un clima di crescente aspettativa per il prossimo Gran Premio del Giappone, Frederic Vasseur, Team Principal della Ferrari, lancia una sfida aperta alla Red Bull: mettere pressione per indurre possibili errori. “Possiamo mettere la Red Bull sotto pressione, e quando sono sotto pressione possono sbagliare,” afferma Vasseur, sottolineando l’importanza di una strategia proattiva per il successo di Maranello. La Ferrari si avvicina al GP di Suzuka con una filosofia chiara: essere pronti ad approfittare di ogni opportunità. Secondo quanto riportato da sportmediaset.it

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Frederic_Vasseur
Frederic_Vasseur

La crescita della SF-24: facilità di guida e sviluppo

La Ferrari si distingue non solo per la sua strategia acuta ma anche per le prestazioni in crescita della sua monoposto, la SF-24. Secondo Vasseur, la vettura mostra miglioramenti significativi, rendendola più facile da guidare e da sviluppare. “Abbiamo fatto un passo avanti nel complesso,” spiega il Team Principal, evidenziando come la coerenza tra le mescole dei pneumatici e la guidabilità generale della SF-24 siano aspetti chiave per il team. Questi progressi rappresentano una pietra miliare nella sfida a Red Bull, mostrando una Ferrari pronta e competitiva.

Un approccio basato sulla preparazione e l’ottimismo

Vasseur esprime un cauto ottimismo per il futuro, ispirato dai risultati e dalla crescita dimostrati nei recenti Gran Premi. La doppietta di Carlos Sainz e Charles Leclerc in Australia, unita al ritiro di Max Verstappen, simboleggia la capacità della Ferrari di capitalizzare sui momenti critici dei rivali. “Stiamo rafforzando la fiducia,” afferma Vasseur, puntando su una costante evoluzione della SF-24 e su una strategia mirata a mantenere alta la pressione su Red Bull.

L’attenzione di Vasseur e del suo team non si limita agli avversari ma è focalizzata sulle capacità e sul potenziale della propria squadra. “Non sono concentrato sulle prestazioni della Red Bull, ma su quelle della nostra vettura,” dichiara il Team Principal, sottolineando l’importanza di una visione interna per il miglioramento continuo. Questo approccio riflette la determinazione della Ferrari a competere al massimo livello, sfruttando ogni occasione per dimostrare la propria superiorità.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2024 18:33

Dakar 2025, parte la rivoluzione: addio alla categoria Quad

nl pixel