NewsMondo alla fiaccolata per Manuel Bortuzzo (FOTO e VIDEO)

Un migliaio di persone hanno preso parte alla fiaccolata per Manuel Bortuzzo che si è svolta in piazza Eschilo, all’Axa.

ROMA – L’Italia scende in piazza per manifestare la vicinanza a Manuel Bortuzzo. Sabato 9 febbraio 2019 all’Axa in piazza Eschilo si è svolta una fiaccolata per il nuotatore italiano rimasto ferito nella notte tra il 2 e il 3 febbraio. La redazione di NewsMondo è presente all’evento.

Fiaccolata per Manuel Bortuzzo, l’organizzatore in esclusiva ai nostri microfoni

In esclusiva ai nostri microfoni l’organizzatore della fiaccolata per Manuel Bortuzzo: “Credo che sia un caso sporadico e lo dimostra il fatto della risposta delle persone presenti qui oggi. E’ stato organizzato perché era doveroso nei confronti di un ragazzo arrivato a Roma per allenarsi e studiare ed è ritornato a casa in sedia a rotelle. Sembrava il minimo che si potesse fare. Noi l’abbiamo organizzato come abitanti di questo quartiere e siamo contenti di averlo fatto. E’ tutto spontaneo. Sono un semplice cittadino, non sono iscritto a nessuna associazione o partito politico. Sono un residente di questa zona come tutte le persone che sono qui. I politici? Qualcuno verrà a titolo personale. La politica non è mai fuori dalle cose ma sono cittadini. Ho un amico che è assessore e mi ha detto che verrà come semplice cittadino italiano”.

Fiaccolata per Manuel Bortuzzo, un migliaio di persone in piazza Eschilo

L’Italia unita al fianco di Manuel. E’ questo il riassunto che possiamo dare a questa settimana che ha visto l’intero Paese manifestare la propria vicinanza al 19enne rimasto ferito in una sparatoria nella notte tra il 2 e il 3 febbraio in Piazza Eschilo a Roma. La giovane promessa del nuoto italiano è stato colpito da proiettili esplosi da due pregiudicati a bordo di una moto.

FIACCOLATA MANUEL
fonte foto https://www.facebook.com/newsmondo/

Compagni di squadra ma anche gente comune si è recata in ospedale per esprimere solidarietà alla famiglia di Manuel che da domenica si trova nella Capitale. Il 19enne è atteso da una battaglia molto difficile.

Nei prossimi mesi sarà chiamato ad affrontare un percorso riabilitativo per cercare di tornare a camminare. Una possibilità che al momento i medici hanno escluso. Ma Manuel non ha nessuna intenzione di mollare ed è pronto a combattere per cercare di avverare il suo sogno: arrivare alle Olimpiadi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/newsmondo/

ultimo aggiornamento: 10-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X