Tragedia per Bode Miller, morta annegata la figlia di 19 mesi

Tragedia nel mondo dello sport: morta la figlia di diciannove mesi del campione dello sci Bode Miller.

LOS ANGELES – Grave tragedia per il campione di sci Bode Miller: la figlia di appena diciannove mesi è morta annegata nella piscina dei vicini.

Il tragico incidente, fanno sapere le autorità, è avvenuto nella giornata di domenica. Bode Miller e la moglie (Morgan) si trovavano a una festa organizzata da un vicino di casa e quando hanno visto il corpo della piccola hanno chiamato immediatamente i soccorsi. Trasportata d’urgenza in ospedale, la bambina è morta nella giornata di lunedì (11 giugno ndr).

Gli inquirenti hanno aperto un’inchiesta per provare a fare luce sulla morte della piccola Emmy. Non è infatti ancora chiara la dinamica che ha portato alla tragica scomparsa della bimba.

Bode Miller: “Emmy è morta”

Bode Miller ha annunciato la scomparsa della figlia Emmy con un post diffuso su Instagram: “Siamo più che devastati la nostra bimba Emmy è morta. Mai nella vita avrei potuto pensare di provare un dolore simile“.

Enorme il dolore della famiglia che ha chiesto a tutti di rispettare la privacy e la sofferenza legata a un avvenimento straziante. Stando alle prime ricostruzioni, la bambina sarebbe sfuggiata al controllo dei genitori solo per pochi fatali minuti.

Di seguito il post pubblicato sulla pagina Instagram di Bode Miller:

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 12-06-2018

Nicolò Olia

X