Roma, incidente sulla Pontina: decapitato un motociclista

Un terribile incidente è costato la vita a un motociclista sulla Pontina, in direzione Roma. La strada è al momento bloccata.

La Pontina toglie la vita a un motociclista. Un terribile incidente che ha visto coinvolto un mezzo pesante e una moto al 20,500 chilometro della Pontina, all’altezza dello svincolo di Pratica di Mare, in direzione Roma, è costato la vita a un uomo, come riferito da il Messaggero. Il motociclista sarebbe morto decapitato. L’eliambulanza Pegaso 44, accorsa sul posto immediatamente, non ha potuto far altro che constatare il decesso del centauro, un sessantenne romano.

Incidente mortale sulla Pontina, morto un motociclista

Sono ancora incerte le ricostruzioni dell’episodio, ma stando a quanto filtra il centauro romano avrebbe perso il controllo della propria moto dopo una brusca frenata, venendo travolto dal tir che seguiva la moto e che non è riuscito in alcun modo ad evitare l’uomo finito a terra.

La Polizia Stradale sta verificando ancora la veridicità della ricostruzione. In un primo momento la Pontina era stata bloccata in entrambi i sensi di marcia, con uscita obbligatoria a Pratica di Mare per chi si dirigeva a Roma, e a Spinaceto per i diretti a Latina. Pochi minuti fa l’Astral Infomobilità ha però annunciato su Twitter la riapertura di entrambe le carreggiate, essendo stato rimosso l’incidente.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-06-2018

Mauro Abbate

X