Il commissario all’emergenza Figliulo parla del piano vaccini e della campagna di vaccinazione: “Vaccinare chiunque passa”.

Il nuovo Commissario all’emergenza coronavirus Francesco Paolo Figliuolo ha parlato della campagna di vaccinazione ai microfoni di Fazio a Che tempo che fa.

Figliuolo, “Chiunque passa deve essere vaccinato”

Figliuolo arriva sulla scena pubblica in un momento sicuramente delicato, caratterizzato dalle polemiche che circondano AstraZeneca e dalle polemiche sulle priorità nella vaccinazione. Il nuovo Commissario ha commentato le notizie delle dosi di vaccino somministrate ad amici e parenti, una pratica sicuramente antipatica soprattutto alla luce del fatto che diverse persone fragili ancora non hanno ricevuto il vaccino.

Voglio approfondire la questione delle dosi buttate. Bisogna utilizzare il buonsenso: se ci sono le classi prioritarie che possono utilizzarlo bene, altrimenti si va su classi vicine o sennò su chiunque passa va vaccinato. Questo bisogna fare“.

Figliuolo ha difeso anche la scelta di vaccinare i badanti, che si occupano degli anziani e vivono a stretto contatto con loro.

“Sarebbe delittuoso non vaccinare tutori e i caregiver, i badanti per dirla in italiano […]. Si sta capendo ora che è il momento della svolta o perderemo tutto. Noi lo dobbiamo alle nostre radici, ai nostri anziani”.

Vaccino coronavirus
Vaccino coronavirus

I vaccini in Italia: “A fine mese arriveremo a 15 milioni di dosi”

Impossibile poi non affrontare un altro tema delicato, ossia quello del rifornimento delle dosi del vaccino contro il Covid.

A fine mese arriveremo a 15 milioni di dosi di vaccini, nel prossimo trimestre ne avremo 52 milioni, nel terzo 84 milioni di dosi. C’è stata una forte azione del presidente Draghi sui vertici delle case farmaceutiche, ho sentito quasi tutti gli amministratori delegati. Ad aprile inizierà ad arrivare Johnson e Johnson, un vaccino monodose, con circa 25 milioni di dosi nel secondo trimestre, che è come averne 50 milioni“, ha fatto sapere Figliuolo. “Dobbiamo andare a regime con 500 mila vaccinazioni al giorno per far sì che entro fine settembre almeno l’80% degli italiani sia vaccinato“.

Su Rai Play le puntate di Che tempo che fa.


Coronavirus, scatta la nuova stretta. Le regole dal 15 marzo al 6 aprile

Agostino Miozzo lascia il Cts. Collaborerà con il ministro dell’Istruzione per la ripartenza della scuola