Finanziamenti ai partiti in crescita. L’introduzione del 2 per mille è stata una boccata di ossigeno per tutte le forze politiche.

ROMA – Finanziamenti ai partiti in crescita nell’anno che si è appena concluso. La boccata d’ossigeno per le forze politiche è arrivata con l’introduzione del 2 per mille. Questo ha permesso alle risorse devolute di aumentare grazie ad un numero superiore dei contribuenti Irpef.

Tra i movimenti che hanno guadagnato di più il Pd e la Lega che rispettivamente sono riusciti ad ottenere dal proprio elettorato 8 e 3 milioni circa. Bene anche Fratelli d’Italia mentre resta fuori il M5s per questioni di Statuto.

Lega in crescita

Sondaggi e introiti, la crescita della Lega è inarrestabile. Il partito di via Bellerio in questo 2019 è riuscita a consolidare il secondo posto in questa classifica passando da 2 a 3 milioni di euro. Un guadagno ‘aiutato’ dalla crescita dei sottoscrittori che ora sono il 20,21% rispetto al 17,18% dell’anno prima.

Soldi che sicuramente consentono al Carroccio di guardare con fiducia al futuro. Bene anche Fratelli d’Italia che con l’ultima dichiarazione dei redditi ha sforato il muro del milione. Numeri che confermano il partito di Giorgia Meloni al secondo posto nell’alleanza del Centrodestra visto che Forza Italia si è fermata a 400mila euro con una piccola perdita di 15mila.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

Il Partito Democratico leader

Il leader di questa speciale classifica con i suoi 8 milioni di euro è il Pd. Nel 2019 il guadagno si è aggirato intorno a 1,4 milioni. Un anno importante per il Nazareno visto che il 2018 si era concluso con una perdita abbastanza alta.

Il problema per il partito guidato da Zingaretti è il calo dei contribuenti del 2,5%. Dato sicuramente preoccupante visto che in futuro ci potrebbe essere un crollo delle donazioni. L’aumento in questo 2019 è stata ottenuto per l’aumento dei lavoratori con un reddito elevato.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/nicolazingaretti/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
economia finanziamenti partiti partiti politica

ultimo aggiornamento: 15-01-2020


I fatturati nel calcio, Barcellona e Real davanti a tutti. Juventus la prima delle italiane

Cuneo fiscale, la proposta di Gualtieri: “Taglio per gli esclusi dagli 80 euro di Renzi”