Covid, finte vaccinazioni per ottenere il Green Pass: prezzi fino a 450 euro
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Covid, finte vaccinazioni per ottenere il Green Pass: prezzi fino a 450 euro

Covid, finte vaccinazioni per ottenere il Green Pass: prezzi fino a 450 euro

Finte vaccinazioni per ottenere il Green Pass a Palermo. I prezzi arrivavano fino a 450 euro.

PALERMO – Finte vaccinazioni per ottenere il Green Pass a Palermo. Come riportato dal Corriere della Sera, un’infermiera faceva degli straordinari nell’Hub vaccinale e, attraverso delle iniezioni non vere, consentiva a diversi cittadini di ottenere la certificazione verde.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Le accuse nei suoi confronti sono quelle di falso e corruzione. Con lei sono finite nel mirino degli inquirenti anche il leader palermitano dei No Vax ed un suo amico. Inoltre, in questa associazione sarebbero coinvolti anche un collega dell’operatrice sanitaria e un poliziotto, che avrebbero approfittato di questi favori e per loro le accuse contestate sono quelle di peculato.

L’indagine

L’indagine, come riferito dal quotidiano italiano, è partita al termine di un controllo al porto di Palermo. Da quel momento sono iniziate tutte le verifiche del caso per capire meglio cosa succedeva in questo hub vaccinale. E i controlli hanno confermato tutte le ricostruzioni degli inquirenti.

L’infermiera faceva finte somministrazioni per consentire ai cittadini di ottenere il Green Pass e i prezzi arrivavano fino a 450 euro. Non è ancora chiaro quante persone hanno ottenuto questa certificazione e, per questo, i controlli continueranno nei prossimi giorni con l’obiettivo di provare a concludere l’indagine.

Auto polizia
Auto polizia

Costa: “Ci sentiamo traditi e danneggiati”

La vicenda è stata commentata anche da Renato Costa, il commissario per l’emergenza Covid a Palermo. “Siamo pronti a fornire tutto il nostro supporto agli inquirenti – ha detto il medico – con gli arresti di oggi si chiudere un capitolo triste e, allo stesso tempo sconcertante. In questo episodio noi lavoratori della Fiera del Mediterraneo ci sentiamo traditi e danneggiati“.

Una vicenda che potrebbe riservare delle ulteriori novità nei prossimi giorni soprattutto sul numero delle persone che hanno ottenuto il Gren Pass in un modo sicuramente non valido.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2021 10:41

Coronavirus, altre 5 Regioni rischiano un Capodanno in zona Gialla

nl pixel