Fiorentina-Atalanta 1-0, Italiano vince uno scontro diretto contro la squadra di Gasperini grazie al ritrovato Piatek.

Pochi dubbi, nella Fiorentina è tornato a splendere un bomber che sembrava oramai perso: Piatek. L’attaccante polacco è in forma strabiliante ed è tornato ad essere decisivo, in questo caso per la Fiorentina.

La partita contro l’Atalanta inizia con pochi sussulti, se non due ammonizioni che costeranno care a Gasperini in viste della prossima gara, Djimsiti e Demiral non ci saranno nella prossima sfida. Primo tempo che scorre con poche emozioni, se non un tiro di Nico Gonzalez e Teun Koopmeiners che si fa ipnotizzare dal portiere della squadra di Firenze.

Nel finale di primo tempo, Lucas Torreira esce per infortunio e Sottil prova un destro a giro che va vicino alla rete. Anche Milenkovic viene ammonito e salta la prossima sfida dei viola.

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La svolta della squadra di Italiano

La Fiorentina nella ripresa cambia atteggiamento, pressing alto e ricerca asfissiante dell’ampiezza. Italiano vuole vincere la partita, Castrovilli manda alto da buona posizione ma è solo la premessa. Nico Gonzalez se ne va sulla destra e mette un cross basso per Piatek che con un tocco di prima mette sul secondo palo. Rete che sarà decisiva.

Malinovskyi riesce subito a pareggiare, ma la rete viene annullata per la posizione di fuorigioco attivo di Hateboer. Furie di Gasperini che si fa espellere dalla partita. Pressing finale della squadra nerazzurra che non riesce più a rendersi seriamente pericolosa. Finisce qui 1-0 per i viola che riaprono la corsa al quarto posto per andare in Champions League.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 20-02-2022


Serie A, Salernitana-Milan 2-2, Nicola ferma la capolista. La Sampdoria batte l’Empoli, pari tra Roma e Verona

Fiorentina, Italiano: “Abbiamo battuto una rivale, una grandissima squadra”