Fiorentina, parla Vincenzo Italiano in vista della partita in trasferta contro il Sassuolo. Parla anche dei singoli giocatori.

Vincenzo Italiano parla in vista del match contro il Sassuolo da parte della sua Fiorentina. Queste la parole del tecnico: “Come dico sempre, bisogna pensare all’impegno imminente. Abbiamo una partita difficile contro un Sassuolo che quest’anno è riuscito a battere quasi tutte le grandi e che nella partita di andata ci ha dato grande filo da torcere.”

Aggiunge il tecnico: “E’ una squadra che negli ultimi anni ha sempre fatto bene, quindi la concentrazione è sul prossimo impegno. Dobbiamo cercare di avere continuità e non commettere gli errori fatti in precedenza, parlo degli alti e bassi che in questo momento non ci abbandonano.”

Arriva la domanda su Cabral che non riesce ancora a partire da titolare: “Sta crescendo e migliorando, sta entrando nei meccanismi e sta migliorando l’intesa coi compagni. E’ un calciatore di valore che a noi darà tanto, ci sarà spazio anche per lui”.

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Vincenzo Italiano vuole più gol e assist

L’allenatore della Fiorentina parla di Torreira e Gonzalez: “Sono due sudamericani, che hanno dentro passione, furore, voglia di sacrificarsi. Sentono le partite un po’ come le vivo io: ogni partita è un esame, ogni partita bisogna dimostrare.”

Conclude: “Mi piace come approcciano alle gare e come le preparano, stanno dando un grandissimo contributo. Hanno grandi margini di miglioramento. Gonzalez in termini di gol può fare di più, Torreira in termini di assist può migliorare. Questo è quello che cerco di inculcargli: mai accontentarsi, sempre cercare di far meglio”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 24-02-2022


Tottenham, Conte: “Situazione inaccettabile, devo parlare con il club”

Juventus: Soulé sostituisce McKennie in prima squadra