Alvaro Odriozola, terzino destro della Fiorentina, in una intervista a Tuttosport ha parlato della partita contro la Juventus.

Il terzino destro spagnolo della Fiorentina, Alvaro Odriozola parla della partita contro la Juventus, queste le sue parole: “Penso a Real-Barcellona, a Real-Atletico Madrid o, riferendomi alla squadra della mia città, a Real Sociedad-Athletic Bilbao. E’ come un derby. In Spagna si dice un Clasico. Ma per l’attesa che si respira a Firenze è come una finale di Champions”.

Arriva la domanda sul suo ex compagno Dusan Vlahovic: “Il fatto di conoscerlo bene può aiutarci però può aiutare pure lui… E’ sempre difficile marcare un giocatore così forte, un vero fenomeno. Noi comunque abbiamo le qualità per riuscirci. La sua partenza? Non me l’aspettavo, lo ammetto, ma sono decisioni che vanno rispettate. Posso dire che finché è stato qui con noi Dusan ha dato tutto”.

Serie A
Serie A

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Continua l’intervista del terzino spagnolo

Alvaro Odriozola terzino destro della Fiorentina continua l’intervista parlando dei sostituti di Dusan Vlahovic: “Al posto di Dusan adesso qui ci sono due grandi attaccanti che mi piacciono molto, Piatek e Cabral, hanno già segnato 6 reti, stanno facendo bene. La Fiorentina ha fatto un’ottima scelta”.

Il terzino ammette di essere stato vicino alla Juventus in passato: “Sì, venivo da una bella stagione, sapevo che tanti club mi stavano seguendo, mi parlarono anche dei bianconeri. Ma il Real è il Real e non potevo dire di no”.

Conclude quindi sul futuro: “Mi godo il presente senza pensare al futuro. Quando sarà il momento cercherò di capire tante cose. Tengo però a dire che il grande palcoscenico non mi manca, sono molto contento di essere qui, mi sento a casa, benvoluto, vivo in una città meravigliosa (non mi stanco mai di visitare gli Uffizi e presto andrò a Palazzo Pitti), gioco in una squadra in cui mi diverto. E la mia Champions è la Coppa Italia”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 02-03-2022


Fiorentina-Juventus, probabili formazioni: Aké partirà titolare

Ucraina-Russia, Mykolenko attacca Dzyuba: “Nessuno vi perdonerà mai”