Formula 1, George Russell in Mercedes nel 2022. Il pilota britannico è destinato a prendere il posto di Valtteri Bottas.

LONDRA (INGHILTERRA) – George Russell in Mercedes nel 2022. Secondo quanto scritto dal Corriere dello Sport, l’annuncio della promozione del britannico dovrebbe arrivare a Silverstone. La trattativa sembra essere ormai definitiva e si attende solo il comunicato ufficiale.

Nei giorni scorsi si era ipotizzato anche la possibilità di anticipare il cambio con Bottas già in questa stagione. Questa possibilità, però, sembra essersi arenata con la Mercedes che dovrebbe fare concludere il Mondiale al finlandese. Il condizionale in questi casi è d’obbligo visto che non sembra esserci la certezza soprattutto in caso di altre prestazioni deludenti.

Hamilton verso il rinnovo

Silverstone potrebbe coincidere anche con il rinnovo di Lewis Hamilton con la Mercedes. La stagione molto combattuta con Verstappen potrebbe aver portato il britannico a decidere per il prolungamento del contratto fino al 2022.

Una figura molto importante per la scuderia inglese soprattutto in anno che vedrà Russell alla guida della seconda macchina. Il britannico avrà il duro compito di fare da ‘chioccia’ al suo nuovo compagno di squadra per poi cedergli la leadership del team nel 2023.

Formula 1
Formula 1

Mick Schumacher in Alfa?

Il roster 2022 della Formula 1 non dovrebbe vedere particolari cambiamenti. La Williams con l’addio di Russell dovrebbe dare una chance ad Aitken al fianco di Latifi. Resta da decidere anche il futuro di Mick Schumacher. Il figlio d’arte è sicuramente una delle liete sorprese di questo anno e per lui, se confermate le indiscrezioni, potrebbero aprirsi le porte dell’Alfa Romeo al posto di Raikkonen.

Per il resto non dovrebbero esserci particolari novità. La Ferrari sembra essere intenzionata a confermare Sainz al posto di Leclerc e Perez, dopo le prestazioni delle ultime settimane, si prepara a continuare la propria esperienza con la Red Bull insieme a Max Verstappen.


Binotto sulla Ferrari, “Dobbiamo migliorare il passo gara, nel traffico facciamo fatica”

Autostrade, il Consorzio guidato da Cdp ha firmato l’accordo con Atlantia