Formula 1, il GP di Arabia Saudita. Al termine di un vero e proprio duello Hamilton vince, Verstappen e Bottas n sul podio.

JEDDAH (ARBIA SAUDITA) – Formula 1, il GP di Arabia Saudita. Hamilton conquista la vittoria e riapre il discorso Mondiale con Verstappen e Bottas sul podio. Per la Ferrari una gara non troppo fortunata visto che la prima bandiera rossa ha compromesso la gara di Leclerc.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Formula 1, il GP di Arabia Saudita

Tutto pronto per il GP di Arabia Saudita. Buona partenza per tutti, non ci sono stati particolari incidente e le prime quattro posizioni sono rimaste quelle. Nelle retrovie da segnalare il tentativo di rimonta di Sainz. La prima svolta arriva al 10° giro con l’incidente di Schumacher e l’ingresso della safety car. Le due Mercedes entrano, Verstappen no e ripartirà dalla prima posizione. La gara si ferma per l’incidente.

Partenza e incidente e seconda bandiera rossa. Da capire la ripartenza ed eventuali penalità per un corpo a corpo tra Verstappen e Hamilton. Alla ripartenza è Ocon in pole position con Hamilton e Verstappen subito dietro. Hamilton riesce a riprendersi la prima posizione seguito da Ocon e Hamilton. Il britannico riesce a conquistare la seconda posizione e poco dopo virtual safety car per l’incidente tra Vettel e Tsunoda.

Il duello continua nei giri successi e una incomprensione tra Verstappen e Hamilton ha portato al contatto e forse a decidere il Mondiale. A sei giri dal termine il britannico riesce a riprendersi la prima posizione. Non succede praticamente più nulla davanti Hamilton vince e arriva all’ultima gara a pari punti con Verstappen. Bottas, invece, sul traguardo supera Ocon.. Per la Ferrari un settimo e ottavo posto con Leclerc davanti a Sainz.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Le classifiche

Ad una gara dalla fine Verstappen e Hamilton a pari punti (369.5). Terzo Valtteri Bottaso (218) mentre Leclerc (158) è riuscito nel sorpasso a Norris (154). Settimo Carlos Sainz (149.5).

Nel Mondiale Costruttori la Mercedes ‘vede’ il titolo (587.5) seguita da Red Bull (559.5) e Ferrari (307.5), sempre più vicina al traguardo.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-12-2021


Super Green Pass e Green Pass base, la tabella delle attività consentite

Lutto nel motocross, è morto René Hofer