Formula 1, il racconto del GP d’Austria. Bottas vince davanti a Norris e Leclerc. Quarto posto per Lewis Hamilton.

ZWELTEG (AUSTRIA) – Formula 1, il racconto del GP d’Austria. Una gara pazza sul circuito di Zwelteg con Valtteri Bottas che ha vinto rimanendo in testa sin dal primo giro. Alle sue spalle Leclerc e Norris che hanno sfruttato una penalità di Lewis Hamilton.

Decimo posto per Sebastian Vettel alle spalle di Sainz, Perez, Gasly, Ocon e Giovinazzi.

Formula 1, il resoconto del GP d’Austria

A pochi minuti dal via subito una sorpresa. Lewis Hamilton scatterà dalla quinta posizione in seguito ad una penalità per non aver rispettato il regime di bandiera gialla durante le qualifiche.

Primo giro ricco di tentativi di sorpassi. Bottas riesce a conservare la prima posizione. Verstappen, Norris, Albon, Hamilton e Perez subito dietro. Leclerc resta settimo, recupera una posizione, invece, Vettel che è decimo.

Al terzo giro il primo sorpasso davanti con Albon che si porta al terzo davanti a Norris. In difficoltà il pilota britannico della McLaren che si fa superare anche da Hamilton. Il campione del mondo dopo pochi giri al secondo posto con il sorpasso ai danni di Albon e il problema al cambio di Verstappen. La prima svolta del match arriva al 14esimo giro quando l’olandese alza bandiera bianca.

Vettel riesce a sorpassare Stroll al 19esimo giro con il canadese che si ritira qualche tornata dopo. Out anche Daniel Ricciardo. L’altra svolta della gara al 27esimo giro con la safety car in pista per l’incidente di Magnussen.

Nella ripartenza non cambiano le prime posizioni. Dietro Sainz insidia Leclerc e nella lotta si inserisce anche Vettel. Ha la peggio il tedesco che si gira. Davanti Perez riesce a sfruttare la gomma media per avere la meglio su Norris.

Altro ingresso della safety car poco dopo il 50esimo giro per un problema a George Russell. Neanche il tempo di ripartire che la safety car rientra in pista per una gomma non fissata sulla macchina di Raikkonen.

Anche in questo caso ripartenza con contatto tra Hamilton e Albon. Ad avere la peggio è stato il pilota della Red Bull. Sale al terzo posto sale Sergio Perez. Pazzesco finale. Leclerc prima supera Norris e poi Perez e mette nel mirino Hamilton che dovrà scontare una penalità di cinque secondi per l’incidente con Albon. Negli ultimi giri Leclerc e Norris spingono al massimo e riescono a salire sul podio. Solo quarto Hamilton per la penalizzazione.

Lewis Hamilton
Monza 06/09/2019 – prove libere F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Lewis Hamilton

Le classifiche

Con questa vittoria Valtteri Bottas riesce a prendere i primi 25 punti. Leclerc (18) e Norris (16) in scia. Nel Mondiale Costruttori Mercedes davanti a tutti con 37 punti.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Charles Leclerc Formula 1 gp austria Lewis Hamilton motori News

ultimo aggiornamento: 06-07-2020


Charles Leclerc: Sono stato fortunato ma la Ferrari tornerà forte

Formula 1, bis in Austria: orari e info streaming