Formula 1, test Abu Dhabi: il riassunto della seconda giornata

Formula 1, Mercedes davanti a tutti nel secondo giorno di test ad Abu Dhabi

Nel secondo giorno di test ad Abu Dhabi George Russell davanti a Leclerc. Per il monegasco sessione chiusa con il ‘botto’.

ABU DHABI (EMIRATI ARABI UNITI) – Ancora Mercedes davanti a tutti nei test di Abu Dhabi. Dopo il miglior crono firmato da Valtteri Bottas, la seconda giornata ha visto davanti a tutti il terzo pilota George Russell. L’inglese ‘prestato’ alla Williams durante il campionato ha fermato il crono sull’1’37″204 davanti a Charles Leclerc e Lance Stroll

Giornata positiva per il monegasco che ha messo a referto 103 giri prima di chiudere con il ‘botto’ la sessione. Un fuoripista ha portato il direttore di gara ad esporre la bandiera rossa ed interrompere la sessione in anticipo. Da segnalare l’esordio sulla Williams di Lafiti. Tutte le scuderie hanno utilizzato le gomme del 2020 facendo una comparazione con quelle del 2019. La decisione sarà presa entro lunedì. Si cambia in caso di sette voti a favore dei team.

Leclerc soddisfatto: “Non vedo l’ora di tornare in pista”

Soddisfatto al termine della giornata Charles Leclerc nonostante il fuori programma: “Giornata proficua. Abbiamo fatto tante prove comparative per valutare le gomme 2020 in rapporto a quelle di quest’anno. Siamo stati in grado di raccogliere molti dati che verranno utili analizzati in profondità. Adesso stacchiamo un po’, anche se non dimenticherò mai questa prima stagione con la Ferrari. So che presto non vedrò l’ora di tornare in pista“.

Charles Leclerc Abu Dhabi
Charles Leclerc durante i test ad Abu Dhabi (fonte foto https://twitter.com/ScuderiaFerrari)

Test Abu Dhabi, i risultati della seconda giornata

Di seguito i risultati della seconda giornata con il numero dei giri per pilota

1° George Russell (Mercedes) 1’37″204 [145 giri]
2° Charles Leclerc (Ferrari) 1’37″401 [103]
3° Lance Stroll (Racing Point) 1’37″999 [132]
4° Pierre Gasly (Toro Rosso) 1’38″166 [146]
5° Carlos Sainz (McLaren) 1’38″729 [112]
6° Esteban Ocon (Renault) 1’38″950 [128]
7° Alexander Albon (Red Bull) 1’39″181 [139]
8° Pietro Fittipaldi (Haas) 1’39″682 [135]
9° Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) 1’39″811 [115]
10° Nicholas Latifi (Williams) 1’40″188 [107]
11° Roy Nissany (Williams) 1’43″892 [38]

fonte foto copertina https://twitter.com/MercedesAMGF1

ultimo aggiornamento: 05-12-2019

X