Francesca Amadori licenziata dall’azienda del nonno. A capo del gruppo c’è il padre Flavio: “Le regole valgono per tutti”.

ROMA – Francesca Amadori è stata licenziata dall’azienda del nonno. Come riferito dal Corriere della Sera, l’azienda in una nota ha confermato di aver concluso il rapporto lavorativo con la donna “per motivazioni coerenti e rispettosi dei princìpi e delle regole aziendali. Si tratta di misure che sono valide per tutti senza distinzione“.

Non si hanno, al momento, ulteriori dettagli sui motivi che hanno portato a questa decisione. Sicuramente nei prossimi giorni avremo maggiori informazioni si cosa ha portato l’azienda a licenziare la nipote del fondatore e la figlia dell’attuale presidente.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

La replica di Francesca Amadori

Non si è fatta attendere la replica di Francesca Amadori. “In merito alle notizie che riguardano la mia persona – ha detto la donna citata dal quotidiano italiano – desidero precisare che nei 18 anni di lavoro, ho sempre operato in maniera eticamente corretta e nell’interesse dell’azienda, animata dal sentimento di attaccamento che da sempre mi lega al Gruppo di famiglia fondato da mio nonno Francesco“.

Preciso che sto valutando le iniziative più opportune – ha aggiunto la nipote del fondatore – per oppormi ad un provvedimento che ritengo ingiusto e illegittimo e che trova fondamento in logiche che dovranno essere appurate nelle sedi opportune“.

conti lavoro calcolatrice
conti lavoro calcolatrice

Non si conoscono le motivazioni del licenziamento

Come detto in precedenza, non si conoscono cosa ha portato l’azienda a licenziare la nipote del proprio fondatore e la figlia del presidente. Non è chiaro quanto successo e per questo motivo non si escludono delle novità importanti nelle prossime ore su questa vicenda.

Il riserbo resta massimo da parte dell’azienda e sicuramente i punti da chiarire sono ancora diversi. La vicenda molto probabilmente proseguirà in tribunale e ci aspettiamo in futuro delle novità importante in questo senso.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-01-2022


Bollo auto 2022, quando e come pagare e chi è esentato

Quirinale, Standard and Poor’s: “Lo spread non aumenterà”