Il 18 dicembre 2021 è stato il giorno del Frecciarossa Milano-Parigi. Poco più di sei ore per collegare le due metropoli.

MILANO – Il 18 dicembre 2021 è partito il primo Frecciarossa Milano-Parigi. Dopo l’annuncio arrivato nei giorni scorsi, il collegamento ha preso ufficialmente il via e consentirà alle due metropoli di essere collegate in poco più di sei ore.

Si tratta di una grande occasione sia per la compagnia ferroviaria che per i due Paesi. In futuro si potrebbero ampliare queste tratte, molto dipenderà naturalmente dalla risposta che questo tratta avrà nei prossimi mesi. Sicuramente il periodo scelto, quello delle vacanze natalizie, potrebbe consentire una partenza importante, ma si dovrà vedere se dopo i numeri saranno questi oppure no.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Frecciarossa Milano-Parigi

La tratta Milano-Parigi, al momento, ha solo due collegamenti con sosta Lione, Chambéry, Modane e Torino. Ma presto, almeno secondo quanto riferito da La Repubblica, si dovrebbero aggiungere altri tre convogli giornalieri tra Parigi e Lione.

Per quanto riguarda i prezzi, invece, la compagnia ferroviaria ha deciso di mettere i biglietti a partire da 23 e 29 euro. Un costo non sicuramente alto che potrebbe portare molti italiani (e francesi) ad utilizzare questo servizio per una vacanza anche in questo periodo natalizio.

Treno Milano
Treno

I treni

I treni sono dotati di schermi piatti, connessione Wi-fi gratuita e la promessa della compagnia ferroviaria è quella di mettere a disposizione di tutti i passeggeri navigazione veloce e stabile. Sarà offerto, inoltre, un portale di intrattenimento, dal quale sarà possibile prenotare anche il cibo, con piatti cucinati da Carlo Cracco.

Si tratta di una novità sicuramente importante per entrambi i Paesi e ben presto questi numeri potrebbero aumentare visto che a regime, almeno secondo quanto riferito dai media, sono 10 i collegamenti previsti tra Milano e Parigi con questo Frecciarossa.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-12-2021


Mercato auto, a novembre i numeri si confermano in rosso

Formula 1, ipotesi ritiro per Lewis Hamilton