FS si espande nel Regno Unito: si aggiudica la tratta Londra-Scozia

FS si espande nel Regno Unito: la controllata inglese si aggiudica la tratta Londra-Scozia

FS si espande nel Regno Unito. La controllata inglese si è aggiudicato la tratta che collegherà Londra con la Scozia. Ricavi da oltre un miliardo.

ROMA – FS si espande nel Regno Unito. La controllata inglese si è aggiudicata, insieme al colosso dei trasporti FirtsGroup, la concessione per il franchise ferroviario della costa occidentale inglese. Una tratta che comprende i collegamenti fra Londra, Edimburgo e Glasgow oltre che i servizi ad alta velocità da Londra a Birmingham. Nel comunicato redatto dalla società italiana viene precisato come “i ricavi nell’ultimo anno sono stati pari a oltre 1,250 miliardi di euro, con previsione di crescita nei prossimi anni”.

Il pensiero di Battisti

La notizia è stata confermata anche dall’amministratore delegato, Gianfranco Battisti: “Dopo soli tre anni nel Regno Unito – commenta l’ad di FS citato da Sky TG24rafforziamo la nostra presenza con la gestione di una delle linee ferroviarie più importanti in UK, in partnership con FirstGroup“.

Il dirigente spiega anche i motivi di questa scommessa: “L’aggiudicazione di questa gara rappresenta un altro passo significativo nella nostra ambizione di svolgere un ruolo importante nel settore ferroviario del Regno Unito. E soprattutto prosegue il nostro sviluppo internazionale in un mercato ad alto potenziale come quello del Regno Unito“.

Frecciarossa
fonte foto https://www.facebook.com/FrecciarossaOfficial/

Trenitalia è pronta a scommettere in Europa

Ma Trenitalia potrebbe non finire qui i propri investimenti nel continente: “Ora siamo uno dei principali operatori ferroviari in Europa“, ribadisce Battisti che elenca i servizi attivi: “Siamo presenti nel mercato francese, tedesco, greco e in partnership austriaco e svizzero, oltreché in Italia e nel Regno Unito. La nostra ambizione è di crescere ulteriormente nel Regno Unito e altrove nei prossimi anni”. E sulla scommessa inglese conclude: “A partire dall’acquisizione c2c nel 2017, la nostra penetrazione del mercato britannico si è notevolmente rafforzata attraverso investimenti in tecnologia e servizi ai clienti“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FrecciarossaOfficial/

ultimo aggiornamento: 14-08-2019

X