Furto d'identità: come proteggere le tue impronte digitali
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Furto d’identità: come proteggere le tue impronte digitali

cyber security su smartphone

Scopri come i cybercriminali mirano alle tue impronte digitali e come puoi blindare la sicurezza del tuo smartphone.

In un’era in cui la digitalizzazione avanza inesorabilmente, la sicurezza delle nostre impronte digitali diventa sempre più una priorità.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Uno studio recente di Geonode, leader nel campo dei servizi proxy, rivela che una persona su due ha subito una violazione del proprio account negli ultimi tempi, evidenziando l’importanza critica di adottare misure di sicurezza avanzate.

Sicurezza cibernetica

Gli otto metodi prediletti dagli hacker

La tecnologia avanza, ma con essa anche le tecniche degli hacker, che ora possono sfruttare l’effetto dell’olio delle dita sullo schermo dei telefoni o catturare immagini ad alta risoluzione per replicare le impronte digitali.

Altri metodi includono l‘exploit dei dati biometrici memorizzati nei dispositivi, la creazione di sovrapposizioni di impronte digitali false e l’installazione di malware per accedere ai dati sensibili. Inoltre, gli attacchi possono mirare ai sensori dei dispositivi o utilizzare impronte digitali ‘master’ per ingannare i sistemi di sicurezza.

Strategie di difesa fondamentali

Per contrastare queste minacce, Josh Gordon di Geonode raccomanda di adottare alcune pratiche essenziali per rafforzare la sicurezza dei nostri dispositivi.

È essenziale aggiornare regolarmente lo smartphone e le applicazioni per beneficiare delle ultime correzioni di sicurezza. Sembrerebbe che l’adozione della verifica in due passaggi aumenta la sicurezza.

Inoltre, essere vigili su link e download da siti non certificati aiuta a evitare malware. L’uso di VPN o reti affidabili limita i rischi di intercettazioni. Infine, è indispensabile che l’antivirus deve essere sempre aggiornato per combattere le minacce.

Man mano che navighiamo in un mondo sempre più connesso, diventa imperativo rimanere informati sui rischi digitali e adottare misure proattive per proteggere le nostre identità. Come sottolinea Josh Gordon: “La tua armatura digitale è forte quanto il suo anello più debole“.

Adottando queste strategie, si possono rafforzare le difese digitali e navigare con maggiore sicurezza nel vasto e talvolta insidioso mondo digitale.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2024 13:56

Instagram introduce Friend Map: le implicazioni per la privacy

nl pixel