I turisti bloccati a Gardaland sul wing coaster “Raptor” sono rimasti in cima alle montagne russe. Dopo tremendi attimi di paura, il personale è riuscito a farli scendere.

Paura e delirio a Gardaland. Le montagne russe sono spesso legate a ricordi pieni di divertimento e adrenalina, eppure stavolta è stato un po’ troppo. Alcuni turisti che si trovavano a Gardaland sono infatti rimasti bloccati sul wing coaster “Raptor”, una delle più amate attrazioni del parco divertimenti veronese. Il Raptor era arrivato fino in cima, eppure per un malfunzionamento non è sceso più. I turisti in vacanza si sono dunque ritrovati bloccati in cielo, a trenta metri di altezza. Un’esperienza sicuramente terrificante, da raccontare a figli e nipoti.

Il parco divertimenti veronese ha inaugurato la nuova stagione di Gardaland Resort sabato scorso. La preapertura è intitolata Anteprima Gardaland 2022. Non ci sono stati intoppi nella giornata di sabato, eppure nella mattina del giorno successivo c’è stato un grande problema. Alle 10:27, i passeggeri di Raptor hanno avuto dei terribili momenti davanti a loro. Il wing coaster non ha continuato la sua corsa, dopo essere arrivato in cima. Una sensazione di paura terribile, quella provata dai turisti.

Verona
Verona

Per fortuna, non si è verificato alcun incidente. Lo staff di Gardaland è riuscito, senza alcun problema, a mettere in salvo i turisti. Da ciò, dotato di imbragatura e addestrato per queste emergenze, il personale del resort è riuscito ad evacuare gli sventurati turisti rimasti bloccati sulla montagna russa. Un pomeriggio da ricordare, senza alcun dubbio.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il drammatico precedente

Non è la prima volta che un malfunzionamento di una giostra di un parco divertimenti di Verona mette in pericolo la vita dei visitatori. Era andata peggio ai turisti che nel 2019 sono saliti sul trenino monorotaia “Back to the Backstage”, che si è ribaltato all’interno di Movieland, area a tema cinema del parco divertimenti di Canevaworld, a Lazise (Verona). Sette i feriti, nessuno in gravi condizioni. I sanitari del 118 sono accorsi con tre ambulanze e l’elicottero di Verona Emergenza. Sono ancora da chiarire le cause del drammatico incidente.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 15-03-2022


L’annuncio dell’Onu: sono quasi 3 milioni i rifugiati dall’Ucraina

Ucraina, le lacrime dei prigionieri russi: “Stiamo morendo tutti per niente”