Durante il match del “Mazza”, il laterale destro Lazzari e il tecnico rossonero Gattuso si sono “incrociati” sulla corsia esterna. Il 24enne della Spal è un profilo che potrebbe interessare al Milan.

A un certo punto, come ha ammesso Gattuso nel post-gara, il Milan è stato costretto a varare una specie di gabbia per contenere le folate di Manuel Lazzari. L’esterno destro della formazione di Semplici, infatti, ha messo in grave crisi Ricardo Rodriguez e così il tecnico rossonero ha chiesto a Calhanoglu di accorciare il campo e di andare in prima marcatura sullo scatenato 24enne di Valdagno. In particolare nel primo tempo, la Spal ha spinto molto sulla corsia destra. Poi, l’accorgimento tattico di Gattuso e il calo dei ferraresi dopo il secondo gol di Cutrone hanno smorzato i tentativi dei padroni di casa.

Il siparietto sulla linea laterale

Proprio nella ripresa, le telecamere hanno immortalato per alcuni secondi un simpatico siparietto tra Gattuso e lo stesso Lazzari. Il classe ’93 voleva riprendere subito il gioco con la rimessa laterale ma Ringhio ha “congelato” il pallone perché era pronta una sostituzione. A quel punto Gattuso ha detto qualcosa al laterale destro, il quale ha sorriso. Chissà che gli occhi del tecnico rossonero non potranno avere risvolti a livello di mercato: il prossimo anno il Milan dovrebbe sostituire gli “anziani” Abate e Antonelli e Lazzari ha caratteristiche che lo fanno somigliare a Andrea Conti…

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
gattuso Manuel Lazzari milan Spal

ultimo aggiornamento: 11-02-2018


Roma, il Fair Play Finanziario impone cessioni

Il veleno addosso