Il gelo artico si abbatte sull'Italia: raffiche di vento e neve in arrivo
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Il gelo artico si abbatte sull’Italia: raffiche di vento e neve in arrivo

traffico, inverno, neve, maltempo

In sole 24 ore, temperature in picchiata fino a 15 gradi: un clima profondamente invernale ci colpirà. Ecco le Regioni a rischio.

Le temperature si avvicineranno allo zero entro la giornata di domani, lunedì 4 dicembre. Dopo una breve tregua quasi primaverile delle ultime ore, l’Italia sarà teatro di un forte gelo artico che trasformeranno già la giornata di oggi, in una domenica prettamente invernale. Previsto freddo e neve soprattutto al Centro-Nord, con raffiche di vento e locali piogge.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

traffico, inverno, neve, maltempo

Temperature in picchiata di 15 gradi

Venti gelidi provenienti dal Nordest Europeo porteranno un drastico calo delle temperature che, secondo le previsioni di ilMeteo.it, si abbasseranno drasticamente, con una diminuzione prevista fino a 15°C nell’arco di sole 24 ore.

L’Italia si prepara quindi ad affrontare un’effettiva fase invernale, che potrebbe protrarsi per diversi giorni. Oltre alle temperature in calo, anche possibili nevicate e gelate estese segnano un netto cambiamento rispetto ai giorni precedenti. Si raccomanda alla popolazione di seguire le indicazioni delle autorità locali.

Previsioni meteo per 3 e 4 dicembre

Domenica 3 dicembre segnerà il primo atto di questa metamorfosi climatica, con temperature spesso al di sotto dello zero, soprattutto nelle regioni settentrionali e nelle zone interne del Centro. Le prime ore della giornata sono già state caratterizzate dal freddo, ma la situazione potrebbe peggiorare nelle prossime ore.

Da Nord a Sud, si attende un passaggio dai valori massimi superiori ai 20°C, come accaduto a carico delle regioni meridionali, a temperature intorno ai 12/13°C.

Lunedì 4 Dicembre, l’inizio della settimana vedrà un’alba gelida, con temperature di diversi gradi sotto lo zero e possibili gelate estese. Sotto il mirino di questa circolazione artica, soprattutto il Nord e diverse aree interne del Centro come Roma e Firenze.

Il freddo aumenterà ulteriormente durante il giorno, con il rischio di condizioni prossime al gelo nelle regioni settentrionali. Valori sotto lo zero anche città come Torino e Milano, anche a causa dell’arrivo previsto di un peggioramento nel corso della mattinata.

Allerta meteo per domenica 3 dicembre

Il Dipartimento della Protezione Civile, intanto, ha valutato per oggi, domenica 3 dicembre, allerta arancione su Pianura modenese in Emilia-Romagna e allerta gialla per alcuni settori di Lombardia, Veneto, Molise. I fenomeni meteo, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2023 11:55

Eredità di Silvio Berlusconi: arriva una limitazione clamorosa

nl pixel