Lo scrittore Gianni Celati è morto all’età di 84 anni. La notizia è stata riportata da ‘La Repubblica’.

ROMA – Nuovo lutto nel mondo dell’editoria e della letteratura italiana. E’ morto all’età di 84 anni lo scrittore Gianni Celati, una delle figure di riferimento del ‘900. La notizia della scomparsa è stata data da La Repubblica, ma non si hanno altri dettagli sulle cause.

La famiglia ha sempre preferito mantenere il massimo riserbo sulle condizioni di salute e per questo motivo non si sa nulla sulle cause del decesso.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Chi era Gianni Celati

Nato a Sondrio il 10 gennaio 1937, Giovanni ‘Gianni’ Celati ha iniziato la sua lunga carriera di scrittore nel 1971 quando ha pubblicato il suo primo romanzo Comiche, un libro che ha raccolto un importante successo in tutto il mondo. Da quel momento Celati si è dedicato al mondo della letteratura ma anche della traduzione pubblicando in italiano diversi classici inglesi.

Una lunga esperienza in questo mondo che lo ha fatto diventare un vero e proprio punto di riferimento. Il suo ultimo lavoro è stato pubblicato nel 2016. Una ampia raccolta di opere narrative che ha portato lo scrittore a farsi conoscere anche dalle nuove generazione. E proprio questi lavori gli consentiranno di continuare ad essere scoperto e apprezzato dai più giovani.

libri
libri

La morte

La morte dello scrittore italiano è stata comunicata da La Repubblica nella giornata di lunedì 3 gennaio 2022. Non si hanno, al momento, particolari dettagli sulle cause del decesso, ma solo che la scomparsa è avvenuta nella città di Brighton.

Il cordoglio sui social è stato immediato e sicuramente nelle prossime settimane non è da escludere un evento per ricordare una delle figure di riferimento della letteratura italiana. Anche se i libri gli consentiranno di essere conosciuto e ricordato anche grazie ai suoi lavori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 03-01-2022


Ok alla pillola antivirale Merck: chi può prenderla e come funziona

Coronavirus, le Regioni che rischiano la zona Arancione