Gino Cecchettin dice basta: l'annuncio dopo la perdita della sua Giulia
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Gino Cecchettin dice basta: l’annuncio dopo la perdita della sua Giulia

Gino Cecchettin dice basta: l’annuncio dopo la perdita della sua Giulia

Il padre di Giulia Cecchettin, Gino Cecchettin, ha preso una dura decisione per metabolizzare il lutto subito con la perdita della figlia.

Un gesto importante insieme al resto della famiglia e poi il discorso molto forte e sentito nel corso del funerale. Adesso Gino Cecchettin, padre della povera Giulia Cecchettin, ammazzata dall’ex fidanzato Filippo Turetta, dice basta. Attraverso un lungo messaggio condiviso su Linkedin, l’uomo ha spiegato di volersi fermare per affrontare nel modo giusto il lutto e, in generale, il momento difficile, per sé e per i suoi cari.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Il messaggio di Gino Cecchettin

Giulia Cecchettin murales
Giulia Cecchettin murales

Come detto, attraverso un lungo messaggio condiviso su Linkedin, il padre di Giulia, Gino Cecchettin, ha annunciato uno stop al lavoro con l’intento di affrontare con la famiglia il lutto subito.

“Ai miei clienti, fornitori, amici e colleghi”, ha esordito. “È con grande dolore che condivido con voi un momento di pausa dal mio lavoro, profondamente segnato dalla recente perdita di mia figlia Giulia. Questo periodo di lutto e riflessione è e sarà un momento difficile, ma anche un’occasione per riflettere sull’importanza delle relazioni positive e del sostegno reciproco”.

“In questi giorni bui, ho sperimentato il valore incommensurabile di coloro che offrono un sostegno sincero, una spalla su cui piangere e parole gentili che possono consolare un cuore spezzato. La solidarietà che ho ricevuto da amici, familiari e colleghi è stata di fondamentale supporto. Permettetemi di testimoniare l’importanza di prenderci una pausa quando la vita ci mette alla prova in modi inimmaginabili”.

Il nuovo impegno

Il signor Gino, che ha fondato 4neXt, un’azienda che fornisce prodotti e soluzioni tecnologiche a tutte le società che operano nell’ambito dell’automazione, ha quindi deciso di fermarsi e di intraprendere in futuro un nuovo impiego e impegno. “Sto anche riflettendo su un nuovo impegno civico che accompagnerà i miei viaggi. Desidero incanalare il dolore in azioni positive, che possano aiutare chi si trova nelle stesse situazioni di Giulia. Vi ringrazio per il vostro sostegno e vi chiedo gentilmente di rispettare il mio bisogno di prendermi questa pausa per elaborare il lutto e ricominciare con rinnovato impegno”, ha concluso nel suo lungo messaggio il padre di Giulia.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2023 9:55

Accoltellato alla gola: incontro con la ex termina nel dramma

nl pixel