Dopo il flop di Saint Louis, Londra 1908 fu un grande successo che rilanciò e affermò definitivamente le Olimpiadi, come voluto da de Coubertin.

Il riscatto di Londra 1908 salvò e diede nuovo impulso alle Olimpiadi. Dopo la terza edizione di Saint Louis, un autentico flop, il progetto di Pierre de Coubertin rischiava il triste e prematuro epilogo. Fortunatamente, la manifestazione ebbe un notevole successo.

Londra 1908, l’assegnazione

In un primo momento, l’organizzazione della quarta edizione dei Giochi olimpici sembrava un duello tra Roma e Berlino, con la capitale italiana che aveva ottenuto il placet del Cio. Tuttavia, un paio di contingenze negative portarono l’Italia a dover rinunciare all’incarico. Con la Germania non più interessata, la scelta ricadde su Londra.

I Giochi

Nonostante che le gare sportive si svolsero contemporaneamente all’Esposizione franco-britannica, questa volta la manifestazione ebbe visibilità maggiore: ciò in parte era dovuto alla concentrazione di gran parte delle gare nell’arco di due settimane in luglio e in un unico luogo. All’edizione londinese parteciparono 2.008 atleti, tra cui 37 donne, in rappresentanza di 22 paesi.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

https://www.youtube.com/watch?v=WCgg0Ibg-1E&ab_channel=Cerchidigloria

Dorando Pietri

Londra 1908 viene ancora ricordata per la commovente vicenda di Dorando Pietri, maratoneta di Carpi. L’atleta azzurro staccò gli avversari e entrò nello stadio acclamato. Stremato, cadde a terra. In un primo momento riuscì a tornare in piedi, ma cadde nuovamente e fu aiutato a rialzarsi da uno dei giudici di gara. Nonostante avesse tagliato il traguardo in largo anticipo rispetto agli avversari, Dorando fu squalificato per aver accettato un aiuto illecito e fu dichiarato vincitore il secondo classificato…

Protagonisti e medagliere

Gli atleti più medagliati di questa edizione furono l’inglese Henry Taylor che vinse tre medaglie d’oro nel nuoto e lo statunitense Melvin Sheppard nell’atletica leggera. In generale i dominatori dell’edizione furono proprio i britannici che surclassarono gli americani, 145 medaglie complessive per i primi e 47 per i secondi.


Wimbledon, Berrettini ai Quarti di finale. Eliminato Sonego

Basket, c’è anche Gallinari tra i 12 convocati dell’Italia per le Olimpiadi