Gravi insulti a Giorgia Meloni: scatta la denuncia
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Gravi insulti a Giorgia Meloni: scatta la denuncia

Giorgia Meloni

La Premier Giorgia Meloni insultata al concertone del 1° Maggio a Foggia dal rapper Gennarone. Scatta la denuncia nonostante le scuse.

Si continua a parlare di quanto accaduto al concertone del 1° Maggio a Foggia con il rapper Gennarone protagonista di alcune uscite volgari ai danni della Premier Giorgia Meloni. La Presidente del Consiglio è stata insultata dall’artista che, al netto delle scuse, è stato denunciato da parte della dirigente locale di FdI Daria Cascarano.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni insultata: i fatti

Nel corso del concertone del 1° Maggio 2024 a Foggia, il rapper Gennarone aveva accusato la Premier di aver riportato in Italia lo “spettro del fascismo”. Il ragazzo non si era limitato solo a queste accuse ma aveva insultato la donna in modo molto pesante. “L’italia sta vivendo l’ombra del fascismo grazie a quella bocc*** di Giorgia Meloni”, aveva detto il rapper.

Successivamente, il ragazzo aveva anche pubblicato sui suoi social il video dell’esibizione con annesse frasi contro la Presidente del Consiglio. Una situazione che non è passata inosservata e che, al netto delle scuse, poi arrivate, gli è costata una denuncia per vilipendio alle istituzioni arrivatagli da parte della dirigente locale di FdI Daria Cascarano.

La denuncia

Infatti, come riportato da diversi media tra cui la Rai, la Cascarano, responsabile provinciale del dipartimento legalità e sicurezza di FdI della provincia di Foggia, non ha voluto sentire le scuse di Gennarore e ha depositato denuncia ai carabinieri di Foggia. “Ho presentato denuncia come privata cittadina che si è sentita lesa dalle parole pronunciate ieri sera, e in qualità di responsabile del dipartimento legalità avverto ancor più la necessità di agire”, ha detto la donna.

“Se il conduttore della serata o un rappresentante del governo cittadino si fossero dissociati al momento dalle parole pronunciate dal palco, è probabile che non avrei presentato alcuna denuncia”, ha rimarcato ancora la Cascarano. Inoltre la donna ha voluto sottolineare come “sia strettamente necessario capire che i rapper, i cantanti, gli artisti in generale siano maestri per i nostri ragazzi e devono dare l’esempio. Ieri sera è andata in scena una doppia offesa. Alla premier in quanto tale e in quanto donna e dunque verso tutte le donne. I giovani hanno purtroppo perso il rispetto nei confronti delle donne, degli insegnanti, delle istituzioni”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2024 13:33

Elly Schlein vola: quale partito supera negli ultimi sondaggi

nl pixel