Il centrodestra ha vinto le elezioni politiche 2022, con la coalizione di Fratelli d’Italia, la cui leader è Giorgia Meloni.

Adesso, con l’avvenuta certificazione dei risultati dello spoglio, arriverà la convocazione delle nuove camere. Dopo, via all’esecutivo. Il centrodestra ha vinto le elezioni politiche 2022, con la coalizione di Fratelli d’Italia, la cui leader è Giorgia Meloni. I risultati parlano chiaro: Fratelli d’Italia della Meloni ha superato il 25%.  

Adesso, davanti alla Meloni il ruolo di presidente del Consiglio. Si tratta della prima donna in Italia a ricoprire questa carica. Adesso si va verso Palazzo Chighi, ovviamente non prima di aver terminato tutto il procedimento per la certificazione dei risultati dello spoglio. Invece, per quanto riguarda il percorso di formazione del nuovo governo ci vorranno tra le 4 e le 12 settimane dalla convocazione delle nuove camere.  

Prima di tutto, arriveranno le convocazioni da parte del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Nel frattempo la Cgia di Mestre ha calcolato che l’esecutivo deve trovare 40 miliardi soltanto per rinnovare i bonus del governo Draghi.  

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Quali sono le tappe successive alle elezioni?

Ciò che per ora è certo, è che l’ex premier Mario Draghi rappresenterà l’Italia nel vertice dei capi di stato e di governo dell’Ue del 7 ottobre. Ma quali sono le tappe successive alle elezioni? Innanzitutto, il ministero dell’Interno pubblicherà i risultati definitivi entro questa sera. Poi, secondo quanto stabilito all’interno della Costituzione, i nuovi eletti dovranno riunirsi entro 20 giorni dallo svolgimento delle elezioni, ovvero entro il 15 ottobre.  

Giorgia Meloni

Durante le prime riunioni, il tema centrale sarà l’elezione dei presidenti di Camera e Senato. Successivamente, inizieranno le consultazioni. La Meloni accetterà “con riserva” e darà il via alle trattative con i suoi alleati sui vari incarichi stabiliti. Dopo ci sarà il ritiro della campanella: l’ex premier, Mario Draghi, cederà il suo posto alla Meloni. Subito dopo si terrà il primo consiglio dei ministri. Con molta probabilità, il nuovo governo diverrà effettivo non oltre la fine di ottobre 2022.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Speciale Governo

ultimo aggiornamento: 26-09-2022


Il Terzo Polo non raggiunge l’obiettivo

I leader europei si congratulano con Meloni, Bruxelles in silenzio