Giorgia Meloni tuona sulle forze dell'ordine: "Sistematica campagna di denigrazione"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Giorgia Meloni tuona sulle forze dell’ordine: “Sistematica campagna di denigrazione”

Giorgia Meloni

La Premier Giorgia Meloni elogia l’operato delle Forze di Polizia nell’ambito delle oltre mille manifestazioni.

In un periodo contrassegnato da un’intensa attività dimostrativa, innescata dall’acuirsi delle tensioni in Medio Oriente, la Premier Giorgia Meloni ha voluto incontrare i sindacati delle Forze di Polizia per esprimere il proprio sostegno e riconoscimento del lavoro svolto. Dall’ottobre scorso, l’Italia ha assistito a oltre mille manifestazioni pubbliche, un numero che testimonia la vitalità del dibattito politico e sociale nel Paese.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Un bilancio positivo: criticità presenti solo in una minima parte delle manifestazioni

Durante l’incontro, Meloni ha sottolineato come la stragrande maggioranza di queste manifestazioni si sia svolta senza incidenti, con solamente il 3% che ha presentato delle criticità. Questo dato emerge come una chiara indicazione della capacità delle Forze di Polizia di gestire efficacemente l’ordine pubblico, assicurando al contempo il rispetto dei diritti fondamentali, come quello di manifestare pacificamente.

Difesa della libertà di espressione e lotta contro le campagne denigratorie

La premier ha ribadito l’importanza della libertà di espressione, evidenziando come l’Italia non abbia imposto divieti alle manifestazioni pro-Palestina, a differenza di altre nazioni. Questo approccio sottolinea un equilibrio tra il diritto alla libera espressione e la necessità di proteggere obiettivi sensibili, spesso simboli religiosi più che politici. Nonostante ciò, Meloni ha espresso preoccupazione per una “sistematica campagna di denigrazione rivolta alle forze dell’ordine, considerandola ingiusta alla luce degli sforzi e dei risultati ottenuti.

Il lavoro delle Forze di Polizia, in questo contesto di sfida continua, viene dunque fortemente difeso e valorizzato dall’esecutivo, che vede nella professionalità e nell’impegno dimostrati la chiave per garantire sicurezza e serenità all’interno della società italiana.

Il riconoscimento pubblico del contributo delle Forze di Polizia da parte della Premier Meloni mira a riaffermare l’importanza del loro ruolo nel mantenimento dell’ordine pubblico e nella tutela dei diritti democratici, in un periodo di particolare tensione e mobilitazione sociale.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2024 12:27

Regionali in Abruzzo, Marsilio: “Sinistra? Se si schifano l’uno con l’altro…”

nl pixel