Giorgio Armani sposta la sua sfilata da Parigi a Milano
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Giorgio Armani sposta la sua sfilata da Parigi a Milano (che ringrazia)

Giorgio Armani

Giorgio Armani sfila a Milano. Lo stilista sposta la luce dei riflettori dalla Francia all’Italia in occasione del suo evento Armani Privé.

Giorgio Armani sposta il cuore della moda da Parigi a Milano. Lo stilista ha presentato il suo piano di rilancio ai tempi del coronavirus e ha annunciato il calendario dei prossimi impegni. Il mondo dell’economia made in Italy ringrazia lo stilista per la decisione di portare il suo Armani Privé da Parigi a Milano.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Giorgio Armani ‘sposta’ la moda a Milano

Armani ha deciso di omaggiare a suo modo l’Italia, facendo anche un gesto concreto. Gli eventi di Armani, come facilmente immaginabile, muovono soldi. E la speranza e l’obiettivo è che i soldi possano muoversi in Italia. Un tentativo di contribuire alla ripresa dopo la crisi che sta soffocando il Paese, che fatica a rimettersi in moto dopo il lockdown.

Giorgio Armani
Giorgio Armani

Armani Privé a gennaio 2021 a Milano

La sfilata avrà luogo nella suggestiva sede di Palazzo Orsini in via Borgonuovo. Sarà un grande evento che unirà le due sfilate di Re Giorgio, che si fondono e si concentrano nel cuore di Milano.

“Giorgio Armani ed Emporio Armani uomo e donna saranno presentate a settembre 2020 a Milano, secondo modalità in via di definizione. La sfilata Armani Privé verrà posticipata a gennaio 2021 e si terrà nella storica sede di Palazzo Orsini in via Borgonuovo a Milano. La collezione, che non avrà stagionalità, prevederà capi adatti all’inverno così come capi più leggeri per l’estate”, recita la nota diffusa dal marchio.

Il ringraziamento di Beppe Sala

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha voluto ringraziare Giorgio Armani per la sua iniziativa che sicuramente darà nuovo slancio alla città, alla Lombardia e all’Italia.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2020 15:21

Già finite le mascherine a 50 centesimi. Arcuri, ‘Basta bugie, la colpa è di farmacie e distributori’

nl pixel