La giornalista russa spiega all’Occidente che non c’è modo che la Russia perda. Non c’è altra via: o vince o le cose si mettono male per tutti.

In onda sul Canale 1 della tv di stato russa, una fervente propagandista fa il suo discorso alla nazione. La direttrice di Russia Today Margarita Simonyan nel suo lungo intervento dice che non c’è altra via e non c’è modo che la Russia perda. O la Russia vincerà in Ucraina «o le cose andranno male per l’intera umanità, non c’è una terza opzione».

Il video è stato pubblicato da una giornalista del Daily Beast sul Russian Media Monitor di Julia Davis. Il pezzo che appare nel video mostra la giornalista Simonyan che dice: «Credono che l’Occidente vincerà e la Russia perderà. Non capiscono che questo è semplicemente impossibile. O vinceremo, o le cose andranno male per tutta l’umanità, non c’è una terza opzione».

Poi continua dicendo che quando la gente chiede: “Quando andrà avanti questa situazione?“, intendendo l’alienazione della Russia e il suo scontro con l’Occidente, risponde “vedo una sola versione degli eventi. “Questa situazione è per sempre, abituatevi a questa nuova vita.” La giornalista ironizza annoiata su chi si lamenta di non poter più mandare i figli a studiare in Occidente. Ma in “dieci anni ringrazieranno per non aver mandato i figli in Occidente perché rimarranno persone normali.” In un altro spezzone invece Simonyan spiega che la Russia non sta usando le armi nucleari in Ucraina perché farebbero troppe vittime e danni collaterali.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 24-05-2022


Lavrov: Occidente russofobo. Russia sempre più vicina alla Cina

Cos’è l’alleanza Quad e cosa farà nell’Indo-Pacifico