Gli ETF a leva che cosa sono? Dagli esperti del settore sono conosciuti come Leverage ETF e si contraddistinguono dagli altri per caratteristiche originali.

Gli ETF a leva sono un prodotto molto interessante su cui investire e sono diverse le tipologie da tenere in considerazione. Bisogna conoscere ogni singolo dettaglio perché non tutti sono validi ed è per questo motivo che abbiamo creato una guida apposita.

GLI ETF a leva: I prodotti da tenere sempre in considerazione

Per chi non lo sapesse questa tipologia di ETF ha il vantaggio di poter amplificare il movimento riguardante l’indice di analisi. Vengono quindi divisi in ETF buoni che sono in grado di replicare l’andamento, con caratteristiche positive ma da tenere in considerazione. Non è facile comprendere l’amplificazione ma di certo gli ETF a Leva, possono essere considerati l’investimento ideale per chi vuole ottenere una replica di un importo.

Sono prodotti rischiosi che di certo non vengono considerati una tipologia di investimento perfetto. Siete il tipo di investitore che non si preoccupa della sicurezza dei propri soldi? Allora questi ETF fanno al caso vostro.

Gli ETF a leva come funzionano?

Curiosi di conoscere il funzionamento? Come già detto la replica del indice di base è la caratteristica principale di questo prodotto. Valutate con attenzione la tipologia di investimento e vi accorgerete che se gli indici sono a 1000, l’ETF acquistato avrà un valore di 100 o 10 in base all’andamento.

Con gli ETF a leva la situazione cambia visto che ogni giorno viene effettuato un reset giornaliero che impone i cambiamenti dell’indice del giorno. Tale importo viene moltiplicato per il leverage ogni singolo giorno e questo dettaglio va a creare cambiamenti nella replica e nei suoi andamenti successivi.

Gli ETF vanno tenuti sotto controllo ogni giorno e consentono di accedere a centinaia di proposte ufficiali.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 07-04-2017


TFR: Anticipo e i soggetti coinvolti con relative normative di legge

Come scegliere gli ETF: Le caratteristiche da tenere in considerazione