Nasce il gruppo interparlamentare M5s-Pd-LeU. Conte: “Una iniziativa giusta e opportuna”.

ROMA – Nasce il gruppo interparlamentare M5s-Pd-LeU a Palazzo Madama. Alla base di questa iniziativa la volontà di stringere l’alleanza di governo e mettere nero su bianco un documento programmatico che, partendo da quanto fatto nel precidente esecutivo, rilanci l’Italia contrastando le intenzioni di Lega e Fratelli d’Italia.

Nei prossimi giorni saranno definiti ulteriori dettagli di questo accordo politico. Intesa commentata anche dall’ex premier Conte. “Una iniziativa giusta e opportuna“, le parole dell’avvocato del popolo riportate da La Repubblica.

Il gruppo interparlamentare

La nascita del gruppo interparlamentare è stata annunciata da una nota congiunta dei tre partiti: “Abbiamo deciso di formare questo gruppo che, a partire dall’esperienza positiva del governo Conte II, promuova iniziative comuni sulle grandi sfide del Paese, dalla emergenza sanitaria, economica e sociale fino alla transizione ecologica ed alla innovazione digitale […]. Per questo da domani, saremo insieme per rilanciare e ricostruire il nostro Paese“.

Senato
Senato

Conte: “Ottima iniziativa”

Anche l’ex premier Conte ha commentato questa iniziativa: “Si tratta di una azione giusta e opportuna. In questa fase è ancora più urgente l’esigenza di costruire spazi e percorsi di riflessione che valorizzino il lavoro comune già svolto e contribuiscano ad indirizzare la svolta ecologica e digitale e le riforme di efficientamento della Pa e della giustizia nel segno di una maggiore equità e inclusione sociale […]“.

Le forze che hanno già proficuamente lavorato insieme – ha aggiunto l’ex presidente del Consiglio – devono nutrire la loro visione democratica e solidaristica con proposte concrete e con traiettorie riformatrici ben chiare, in modo da alimentare questo patrimonio comune e da affinare una condivisione di intenti e di obiettivo. Questo è il miglior modo per affrontare il voto di fiducia al nuovo governo che si preannuncia in Parlamento“. E in futuro questa alleanza potrebbe vedere proprio l’ex premier come leader.

TAG:
governo Draghi

ultimo aggiornamento: 16-02-2021


Scontro Salvini-Zingaretti sull’euro. Il leghista: “Solo la morte è irreversibile”. Il dem: “La moneta unica rafforza l’Italia”

Orlando incontra associazioni e parti sociali. Blocco dei licenziamenti e Cassa Covid sono i nodi da sciogliere