La guerra in Ucraina potrebbe creare non pochi problemi agli oligarchi russi. Nel mirino è finito anche Abramovich.

ROMA – Lo scoppio della guerra in Ucraina è destinata a creare molti problemi agli oligarchi russi. Secondo quanto riferito dal Sun, il premier Johnson ha deciso di negare il visto ai grandi investitori provenienti dalla Russia per risiedere nel Regno Unito.

E nel primo dell’inquilino di Downing Street è finito anche il presidente del Chelsea Abramovich. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il primo ministro britannico avrebbe dato confermato il no al rinnovo del visto scaduto nel 2018 e mai rinnovato fino a questo momento.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il pugno duro di Johnson

Boris Johnson ha deciso di mettere in campo il pugno duro subito dopo la decisione della Russia di attaccare l’Ucraina. Un chiaro messaggio condanna per quanto fatto da Putin e vedremo nei prossimi giorni se questa posizione sarà ribadita oppure se ci sarà un ulteriore passo indietro da Downing Street.

Fino a questo momento, almeno stando alle ultime dichiarazioni, c’è stato il no a concedere il visto per entrare in Gran Bretagna a questi oligarchi. Una situazione quindi in continuo aggiornamento e destinata a riservare delle novità nel giro di qualche giorno.

Boris Johnson
Boris Johnson

La situazione tra Russia e Ucraina

Come si può capire la situazione tra Russia e Ucraina è sicuramente molto tesa. L’invasione di Mosca ha dato il via libera alla guerra e capiremo solo nei prossimi giorni quali potranno essere gli effetti in Europa di questa decisione.

Al momento abbiamo avuto solamente dichiarazioni dei leader. Nessuna scelta è stata fatta e nei prossimi giorni si capirà se davvero siamo entrati in un conflitto mondiale oppure se ci sono margini per una soluzione pacifica di questa situazione in Ucraina. Insomma, il quadro è in continua evoluzione e presto ci aspettiamo delle novità.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-02-2022


Cos’è il Consiglio Supremo di Difesa e quali sono le sue funzioni

Guerra in Ucraina, Putin: “Ai nostri partner non conviene sanzionarci”