Governo, Matteo Salvini avverrte Di Maio: "Io non tiro a campare"

Salvini a Di Maio: se il governo non è costruttivo si va a casa

Ospite della trasmissione Non è l’Arena, in onda su La7, Matteo Salvini ha mandato un messaggio a Luigi Di Maio: “Sono un pochino permaloso”.

Ospite a Non è l’Arena di Massimo Giletti, il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini ha voluto mandare un chiaro messaggio a Luigi Di Maio e in generale a tutti gli alleati di governo.

Lega e Movimento Cinque Stelle, la tensione continua

Anche al termine delle elezioni europee i rapporti tra le parti non sono tornati ad essere cordiali, anzi, il dibattito è sempre all’ordine del giorno. E non ha fatto eccezione neanche il 2 giugno, quando il presidente della Camera Roberto Fico ha ben pensato di dedicare la festa anche ai migranti e ai rom.

La scelta ovviamente non ha fatto piacere al ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha definito offensive per gli italiani le parole di Fico.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Scontro a Venezia, Salvini chiama in casa Toninelli e i no del Movimento Cinque Stelle

Il leader della Lega non ha risparmiato critiche neanche a Danilo Toninelli, attribuendo al suo Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture parte della responsabilità dell’incidente nautico avvenuto a Venezia, dove una nave da crociera ha tamponato un battello turistico.

Al termine di un 2 giugno decisamente più impegnato di quanto auspicasse, Matteo Salvini è stato ospite da Giletti, da dove ha voluto mandare un messaggio chiaro a Luigi Di Maio e compagni.

Matteo Salvini a Luigi Di Maio: Il governo va avanti quattro anni a certe condizioni, io non tiro a campare

Salvini ha ammesso espressamente di non essere intenzionato a portare avanti il governo se le idee del MoVimento Cinque Stelle non dovessero essere quelle dell’innovazione, del progresso e del cambiamento. Insomma, se dovesse continuare a prevalere la linea politica dei no.

“Se dovessi sentire i toni della settimana scorsa, l’Italia ha bisogno di una marea di ‘Si’, se il governo è costruttivo si va avanti per 4 anni, altrimenti io non tiro a campare”.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Matteo Salvini ha poi fatto il punto delle riforme in quota leghista già pronte e in attesa di approvazione.

“Sono un pochino permaloso […] però vado oltre e supero le critiche. Se penso che ci sia spazio per lavorare, dimentico e vado avanti. La riforma fiscale è pronta, la riforma della scuola è fondamentale e soprattutto la revisione delle regole europee”.

Inevitabile poi una risposta al presidente della Camera Roberto Fico sulla festa del 2 giugno:

“Ho avuto l’onore di veder sfilare per ore la parte più bella d’Italia, dai 20 ai 90 anni. Non so con chi ce l’avesse Fico, ha mancato di rispetto a donne e uomini che per la patria hanno rischiato la vita”.

ultimo aggiornamento: 03-06-2019

X