Cessioni, il Milan punta a far partire Gomez e Sosa in direzione Turchia

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il mercato dei rossoneri guarda anche alle uscite: Gomez e Sosa sono ai margini del progetto di Montella. I due sudamericani sono inseguiti da club turchi.

A dieci giorni dalla chiusura del calciomercato il Milan continua a lavorare al completamento della rosa da affidare al tecnico Montella. Pertanto, se da un lato Fassone e Mirabelli hanno di fatto chiuso l’acquisto di Kalinic, dall’altro il management rossonero è attento alla questione delle cessioni. Il pezzo forte in tema di uscite è Niang, ormai tagliato fuori dall’Aeroplanino: la pista Spartak Mosca non è ancora chiusa e dopo l’ultimo rilancio dei russi il francese potrebbe decidere entro domani in maniera positiva.

Gomez e Sosa con le valigie in mano

Gli altri indiziati alla cessione sono i due sudamericani Gomez e Sosa. In un primo momento, sembrava che il difensore paraguaiano potesse avere un certo spazio nell’undici rossonero ma con il rientro di Romagnoli e la permanenza di Zapata, per il classe ’93 si aprono le porte di exit da Milanello. Oggi è atteso pertanto un incontro tra i vertici rossoneri e quelli del Fenerbahce, il club turco che sembra seguire con attenzione anche Gabriel Paletta. L’ex Lanus è giunto in rossonero lo scorso anno per 8,5 milioni e ha un contratto (circa un milione di ingaggio, ndr) con scadenza 2021. Sempre dalla Turchia il Milan potrebbe ricevere un’offerta importante per José Sosa: il Principito, giunto in rossonero dal Besiktas la scorsa estate per circa 8 milioni, ha ancora un anno di contratto con il club di via Aldo Rossi. Sulle tracce del classe ’85 c’è il Trabzonspor che pare essere disposto a mettere sul piatto 5 milioni di euro: somma che consentirebbe al Milan di evitare una minusvalenza a bilancio (l’ammortamento restante è di quasi 5 milioni, ndr) e di liberarsi di un ingaggio lordo di circa 3,5 milioni. Già oggi sono attese importanti novità.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-08-2017

Fabio Acri

Per favore attiva Java Script[ ? ]