Il Milan corre ai ripari per Alessio Romagnoli

Il contratto di Alessio Romagnoli scade nel 2020 e il Milan ha intenzione di siglare a breve un rinnovo a cifre da top player. La procura del difensore rimane a Sergio Berti.

Alessio Romagnoli è diventato sotto la gestione Gattuso uno dei pilastri del Milan. Le prestazioni del centrale difensivo di Anzio sono lievitate in maniera esponenziale e la coppia con Bonucci è una delle più invidiate a livello continentale.

Di fronte alle ultime indiscrezioni di mercato secondo cui il giocatore sarebbe finito nel mirino di Real Madrid, Chelsea e Juventus, il Milan avrebbe iniziato a ragionare sul rinnovo di Alessio Romagnoli.

Il giocatore ha già affermato di voler prolungare il suo accordo con i rossoneri e ha dichiarato di voler dare il massimo sul terreno di gioco per convincere Fassone e Mirabelli (qualora ce ne fosse bisogno) a intavolare una trattativa con Sergio Berti, il suo procuratore.

Obbiettivo rinnovo

Il Milan non ha alcuna intenzione di privarsi del 23enne cresciuto nelle giovanili della Roma. Ecco perché – secondo quanto riporta calciomercato.com – il club di via Aldo Rossi vuole accelerare i tempi per blindare Romagnoli. Enro fine mese, la società rossonera ha in agenda un incontro con Sergio Berti, procuratore del nazionale azzurro.

L’attuale contratto scade nel 2020: il Milan proporrà un quinquennale fino al 2023 e, soprattutto, un ingaggio più corposo rispetto ai due milioni che percepisce il giocatore. Il club meneghino vuole mettere Romagnoli sullo stesso piano di Biglia e Kalinic, i più “retribuiti” dopo Bonucci e Donnarumma. Il tentativo di Mino Raiola di fare l’agente del difensore, almeno per il momento, è andato a vuoto.

Lazio e Real Madrid su Alessio Romagnoli

Pochi giorni fa è giunta dalla Spagna l’indiscrezione secondo cui il Real Madrid sarebbe pronto a un’offerta importante per aggiudicarsi il classe ’95. Come se non bastasse nelle ultime ore anche la Lazio avrebbe fatto passi in avanti per il difensore.

I bianco-celesti cercano sul mercato l’erede di de Vrij, sempre più vicino all’Inter e sempre meno intenzionato a rinnovare con i capitolini. La Lazio spera nella qualificazione alla prossima Champions League per trovare i fondi per provare a convincere il Milan, mentre per il giocatore proverà a fare fede sulla sua dichiarata fede calcistica.

La strada sembra in salita ma da qui a giugno la Lazio farà un tentativo.

Alessio Romagnoli

Mino Raiola su Alessio Romagnoli

Nelle scorse settimane Mino Raiola avrebbe fatto sapere di voler provare a prendere la procura di Alessio Romagnoli. Nella conferenza stampa alla vigilia della sfida di TIM Cup con la Lazio lo stesso difensore ha dichiarato di non essere intenzionato a lasciare Sergio Berti, il suo attuale agente, e di non voler lasciare il Milan.

Come noto, la volontà dei giocatori non è mai stato un ostacolo per Mino Raiola che proverà a convincere il difensore a passare nella sua scuderia. Missione non semplice.

Questo il video con le dichiarazioni di Alessio Romagnoli alla vigilia di Lazio-Milan di TIM Cup:

ultimo aggiornamento: 07-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X