La Lega lancia un sondaggio sui propri canali social per scegliere il peggior ministro. Le opzioni sono quattro, tutte donne. Accuse di sessismo.

Piovono accuse di sessismo sulla Lega di Matteo Salvini per un sondaggio lanciato sui social nel quale si invita il vasto popolo leghista a votare il peggior ministro. E la rosa di candidati è formata da quattro donne.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Sui canali social della Lega il sondaggio per scegliere il peggior ministro: ci sono quattro opzioni, sono tutte donne

Conoscendo un minimo la storia di Matteo Salvini è anche abbastanza semplice individuare le quattro donne-ministro protagoniste, loro malgrado, del sondaggio lanciato sui profili social della Lega.

Si tratta di Lamorgese, Azzolina, Bellanova e Fornero. Tre ministri dell’attuale governo, con il quale Salvini è in conflitto da tempo, e un’avversaria storica del leader della Lega.

Inutile evidenziare come il sondaggio dato in pasto alla macchina dei social sia diventato virale. In poche ore il post è stato condiviso centinaia di volte. A questo si aggiungono migliaia di commenti. In buona parte tutt’altro che diplomatici, galanti o anche solo rispettosi. Sono in buona parte insulti, anche pesanti. E non mancano offese di carattere sessista.

Lucia Azzolina
archivio Image / Cronaca / Lucia Azzolina / foto Insidefoto/Image

Le accuse di sessismo

Salvini deve fare i conti con le accuse di sessismo per aver messo quattro donne alla gogna esponendole alle critiche – in buona parte decisamente non costruttive – del popolo social, che ha sfogato la propria rabbia e il proprio malcontento.

Quel che io direi…. è che non voglio usare il mio tempo per parlare di Salvini, ritengo che sia un piccolo uomo che non si rende conto della sua pochezza“, ha dichiarato la Fornero ai microfoni de La Repubblica.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza Matteo Salvini politica

ultimo aggiornamento: 29-08-2020


Di Maio ironizza sulla sua abbronzatura ‘esagerata’. Il NYT: “Negli Usa chi scherza sul blackface si dimette”

Regione Lombardia, depositata la mozione di sfiducia nei confronti di Fontana