Dall’anno 2024 il taxi volante chiamato Volocopter collegherà il centro della capitale all’aeroporto di Fiumicino in soli 20 minuti.

Il famoso taxi volante è finalmente arrivato per i test di volo, all’aeroporto di Fiumicino, ebbene il Volocopter ha finito perfettamente i primi voli esempio eVTOL con equipaggio nello spazio aereo del bel paese. Il Volocopter è un small elicottero puramente elettrico da base con due persone. Va con una velocità massima oltre i 250 km/h, con un’autonomia di volo all’incirca di 100 km incluso il pilota può ospitare quattro persone. Stiamo parlando quindi un drone taxi, dalle dimensioni e velocità contenute per spostamenti cittadini nelle grandi metropoli. Il driver collaudatore di Volocopter, a bordo dell’elicottero elettrico modello 2X, ha volato per circa cinque minuti a oltre 40 km/h e 40 metri circa di altezza.

Il presidente di Adr, Claudio De Vincenti commenta così. “Roma sarà una delle prime capitali in cui questo nuovo mezzo di trasporto comincerà a volare nel 2024, in vista del Giubileo e della candidatura per l’Expo.” Come riportato da GQ.

Taxi del futuro, drone
Taxi del futuro, drone

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I dettagli del Volocopter

Questo Taxi volante, potrà trasportare i clienti da Fiumicino al centro della capitale in soli 20 minuti. L’aerotaxi elettrico di Volocopter è stato prodotto per dare la possibilità ai passeggeri di effettuare voli rapidi e senza emissioni in ambienti cittadini. Nel test, ha sorvolato uno spazio di oltre 5500 metri quadrati con atterraggio e decollo.

Quindi entro il 2024 ci saranno una moltitudine di rotte tra l’aeroporto Da Vinci e Roma, con l’obiettivo di ricoprire quante più grandi città possibili in Italia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-10-2022


MotoGP, Bagnaia: “essere 1° in campionato è molto importante”

Auto elettrica: agli italiani non riesce ancora a piacere totalmente