Il valore dello scudetto per l'Inter: tra successo sportivo e boom commerciale
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Il valore dello scudetto per l’Inter: tra successo sportivo e boom commerciale

Calciatori Inter e Inzaghi

Come il recente successo dello scudetto sta influenzando il valore di mercato dei giocatori dell’Inter e le strategie di marketing.

L’Inter, fresca di vittoria del suo secondo scudetto, sta vivendo un periodo d’oro sia in campo che fuori. Le strade di Milano si colorano di nerazzurro mentre la città celebra il trionfo, un successo che non riguarda solo il campo di gioco ma si estende a tutto il tessuto commerciale e finanziario del club.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Calciatori Inter e Inzaghi
Calciatori Inter e Inzaghi

Un incremento di valore notevole per i giocatori

Simone Inzaghi e il suo staff hanno lavorato intensamente, e il valore di mercato dei suoi giocatori ne è la chiara testimonianza. Lautaro Martinez, Marcus Thuram, Nicolo Barella, Hakan Calhanoglu e Alessandro Bastoni sono solo alcuni dei nomi che hanno visto il loro valore schizzare in alto, con un aumento complessivo stimato in circa 150 milioni di euro. Questa crescita non solo valorizza l’Inter sul campo ma apre nuove prospettive per il futuro.

Un’esplosione di entrate commerciali

Il secondo scudetto ha portato con sé non solo gloria sportiva ma anche un’impressionante crescita delle entrate commerciali. Tra maglie celebrative, sponsorizzazioni e diritti TV, il club sta vivendo una vera e propria rinascita finanziaria. La vendita della nuova maglia con la seconda stella è prevista generare entrate significative, con una stima di circa 25 milioni di euro solo per questo articolo. Il marketing intorno al tricolore si è dimostrato un successo, proiettando l’Inter in una nuova dimensione commerciale e aumentando la sua visibilità a livello globale.

La strategia di marketing adottata sfrutta al meglio il concetto di guerrilla marketing, coinvolgendo attivamente la città con campagne innovative che si estendono dai social media alle stazioni principali di Milano, come Centrale e Garibaldi, e persino nei nuovi grattacieli di Porta Nuova e Piazza Gae Aulenti.

Le iniziative non si fermano alla sola maglia. L’intero merchandising, inclusa una linea di abbigliamento dedicata e altre iniziative che coinvolgono la città, prevedono di generare ulteriori 25 milioni di euro. A ciò si aggiungono i 23,4 milioni di euro garantiti dalla Lega Serie A per i diritti TV e altri 10 milioni dalla UEFA, delineando un quadro finanziario molto promettente per il club.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 1 Maggio 2024 17:46

L’addio di Adrian Newey alla Red Bull: manca solo la firma alla Ferrari

nl pixel