Incendio al Palazzo di Giustizia di Milano: vigili del fuoco al lavoro

Incendio al palazzo di Giustizia di Milano

Milano, incendio al Palazzo di Giustizia. Diverse squadre dei Vigili del Fuoco sul posto. Le fiamme si sarebbero originate nell’archivio.

Incendio al Palazzo di Giustizia di Milano. Stando alle prime informazioni raccolte, le fiamme sono divampate al settimo piano dell’edificio.

Le fiamme hanno avvolto e distrutto l’archivio centrale. Il Pm Nobili, intercettato dall’Ansa, ha parlato di un bel disastro. Per una stima attendibile bisognerà attendere ovviamente la fine delle operazioni di spegnimento del rogo e un sopralluogo da parte del personale addetto.

Vigili del Fuoco
Fonte foto: https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage

Milano, incendio al Palazzo di Giustizia. le fiamme hanno avvolto il settimo piano

Non sono chiare al momento la dinamica e le cause dell’incendio. Sul posto sono arrivate numerose squadre dei vigili del fuoco, che hanno incontrato diverse difficoltà nel tentativo di raggiungere il rogo.

Il settimo piano, quello in cui si sarebbe originato il rogo, sarebbe quello dell’archivio del Palazzo di Giustizia di Milano.

Vigili del Fuoco
Fonte foto: https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage

Il bilancio dell’incendio: si parla di danni ingenti ma bisognerà attendere l’esito dei sopralluoghi per una stima

Il pm Nobili è stato intercettato dai microfoni dell’Ansa in seguito a un sopralluogo nell’edificio e ha parlato di un disastro.

La fiamme hanno avvolto e distrutto la cancelleria Centrale. Il settimo piano e il sesto sono inagibili.

Per una stima definitiva dei danni bisognerà attendere ovviamente un controllo approfondito.

Le prime impressioni parlano di danni ingenti che saranno presto stimati nella speranza di risolvere il problema o quantomeno limitare i disagi per gli addetti ai lavori e quindi, in maniera indiretta, per gli utenti e i fruitori dei servizi.

ultimo aggiornamento: 28-03-2020

X