Forte dei Marmi, incendio in uno stabilimento balneare. Fortunatamente non si segnalano feriti. Accertamenti sulle cause.

Forte dei Marmi, vasto incendio in uno storico stabilimento balneare. L’allarme è scattato nella mattinata del 29 maggio. Immediato l’intervento da parte dei vigili del fuoco, per ore al lavoro per domare le fiamme. Fortunatamente non si segnalano feriti. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della polizia giudiziaria per accertamenti sulle cause del rogo. Le immagini condivise dai Vigili del Fuoco mostrano una densa nube di fumo nero he si leva dalla struttura, gravemente danneggiata.

Forte dei Marmi, incendio in uno stabilimento balneare

Come riferito dai Vigili del Fuco, l’allarme è scattato all’alba, poco prima delle sei del mattino. Le fiamme hanno avvolto uno stabilimento balneare. I pompieri hanno messo in sicurezza la zona, delimitato il perimetro e poi controllato l’incendio.

Lo stabilimento avvolto dalle fiamme, secondo quanto appreso, è il Gilda. Si tratta di uno degli stabilimenti storici della zona, un punto di riferimento per molti turisti e per molti frequentatori assidui. La struttura ha riportato danni ingenti. Le fiamme hanno avvolto anche il ristorante dello stabilimento balneare.

Nelle prossime ore si procederà con una stima dei danni e un bilancio preciso per quanto riguarda l’aspetto economico.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco

Il bilancio

Fortunatamente non si registrano feriti. I soccorritori anche nell’ultimo aggiornamento sull’incendio hanno confermato che non ci sono persone coinvolte. Quando le fiamme hanno avvolto la struttura, lo stabilimento era ancora chiuso al pubblico.

Le cause dell’incendio

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della polizia giudiziaria per gli accertamenti del caso per ricostruire la dinamica e le cause dell’incendio.


Quanto è sicuro il vaccino Pfizer per gli adolescenti (12-15 anni): il bugiardino

I funerali di Carla Fracci. Il carro funebre accolto dagli applausi