Incendio sul traghetto Grimaldi. Nessuna persona è rimasta ferita. Rogo partito dal semirimorchio di un camion.

OLBIA – Incendio sul traghetto Grimaldi. Le fiamme sono divampate nella serata di giovedì 18 giugno 2020 nei pressi del porto di Olbia. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco e della guardia costiera per spegnere il rogo e far scendere i passeggeri e il personale di bordo che in quel momento si trovavano sul mezzo.

Nessun ferito ma solo tanta paura. Le fiamme sono state domante con il personale del 115 che sta effettuando tutti i rilievi per cercare di capire il motivo di questo incendio.

Incendio sul traghetto Grimaldi, nessun ferito

Le fiamme sul traghetto, partito da Livorno, sono divampate nella serata di giovedì 18 maggio 2020 nei pressi del porto di Olbia. La colonna di fumo era visibile anche dal porto con i vigili del fuoco e la guardia costiera che sono intervenuti immediatamente per spegnere il rogo e consentire le persone a scendere all’imbarcazione.

Secondo una prima ipotesi, riportata dall’Adnkronos, l’incendio sarebbe partito dal semirimorchio di un camion parcheggiato nel garage della nave. Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita con i passeggeri e il personale di bordo che hanno avuto solo tanta paura.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Tanta paura ma nessun ferito

Tanta paura per le persone che si trovavano a bordo dell’imbarcazione ma, fortunatamente, nessuno dei presenti è rimasto ferito. La guardia costiera ha aiutato i vigili del fuoco a far scendere i passeggeri e il personale di bordo per facilitare il lavoro del personale del 115.

Le fiamme sono state domate dopo poche ore. Nelle prossime ore si farà la conta dei danni per il traghetto Grimaldi. L’imbarcazione era partita da Livorno con destinazione Olbia. E proprio nei pressi del porto sardo è divampato l’incendio con la colonna di fumo chiaramente visibile anche dal porto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca grimaldi incendio grimaldi traghetto grimaldi

ultimo aggiornamento: 18-06-2020


Coronavirus in Italia, aumentano i ricoveri in terapia intensiva

Coronavirus, Remuzzi: “Basta paura, ci sono casi di positività con una carica virale molto bassa, non contagiosa”