Grave incidente a Genova. Una macchina è piombata su un gruppo di ragazzini. Due ragazze sono in condizioni gravissime.

GENOVA – Grave incidente a Genova nella serata di sabato 24 ottobre 2020. Come riportato da Il Messaggero, una macchina è piombata su un gruppo di giovani nel quartiere di Quezzi. Il bilancio è di quattro persone rimaste ferite.

Tra di loro anche due ragazze di 16 e 17 anni, trasportate in ospedale in gravissime condizioni. Una rischia l’amputazione della gamba.

L’incidente

L’incidente è avvenuto nella serata di sabato 24. Secondo una prima ricostruzione, il conducente della Bmw ha perso il contro della sua vettura, travolgendo i quattro ragazzi che stavano chiacchierando in zona.

Immediata la chiamata ai soccorsi da parte degli abitanti del quartiere, che sono scesi in strada subito dopo l’incidente. Preoccupano le condizioni delle due ragazze ricoverate in gravi condizioni. Una è anche incinta.

Fermato il pirata della strada

Poche ore dopo l’incidente la polizia ha fermato il conducente della vettura. Si tratta di un ragazzo di 23 anni. Il giovane era scappato dopo l’impatto, ma il ritrovamento della targa ha facilitato il compito degli inquirenti di rintracciare il pirata della strada.

Secondo quanto ricostruito, non era la prima volta che il fermato faceva corse veloci con la sua auto. Questa volta, però, ha perso il controllo della vettura, travolgendo il gruppo di ragazzi.

Ambulanza
Ambulanza

Toti: “Notizie rassicuranti sulle condizioni dei ragazzi”

La notizia è stata commentata anche da Giovanni Toti, governatore della Liguria, sui social: “Arrivano notizie rassicuranti dai nostri ospedali sulle condizioni di salute dei ragazzi travolti stanotte da una macchina a Quezzi. Un augurio di pronta guarigione e un abbraccio a tutti loro e soprattutto alle due giovani di 16 e 17 anni che hanno riportato ferite più gravi. Grazie all’intervento delle autorità il conducente dell’auto, che si era dato alla fuga, è già stato fermato. Ci auguriamo che il responsabile capisca la gravità delle sue azioni e paghi per la sofferenza che sta arrecando a tante famiglie e a quei ragazzi, che non si è neanche fermato a soccorrere“.

Arrivano notizie rassicuranti dai nostri ospedali sulle condizioni di salute dei ragazzi travolti stanotte da un auto a…

Pubblicato da Giovanni Toti su Domenica 25 ottobre 2020

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca genova incidente genova

ultimo aggiornamento: 25-10-2020


Vaticano, Papa Francesco nomina 13 nuovi cardinali

Luca Toni rapinato in casa. L’ex attaccante: “Sono stati brutti momenti”